A Veroli punti playoff in palio, arriva Jesi affamata di vittoria

0

La 9° giornata di ritorno del campionato di LegaDue Eurobet 2012/2013, che si giocherà di giovedì vista l’incombenza della Santa Pasqua, vedrà affrontarsi in terra ciociara tra le mura del Palasport di Frosinone i padroni di casa della Prima Veroli guidata da coach Marcelletti e gli ospiti della Fileni BPA Jesi con coach Pecchia al timone della squadra arancioblu.

 La Fileni viene da una bella vittoria in quel del PalaTriccoli di Jesi contro la Givova Scafati che ha ridato molta fiducia a tutto l’ambiente jesino ma comunque tiene tutti coi piedi ben saldati a terra, consapevoli che l’obiettivo playoff è ancora molto lontano ma si continua comunque a lavorare duro senza perdere le speranze, come ha dichiarato anche Pecchia in conferenza stampa nel post-partita.
Importanti i segnali lanciati da capitan Maggioli e l’eterno Hoover nella scorsa partita: hanno letteralmente trascinato i propri compagni alla vittoria fornendo entrambi una prestazione maiuscola, fin troppo per la loro carta d’identità.
Sanders è stato stoico: ha giocato, partendo comunque dalla panchina una partita a minutaggio ridotto per via della solita caviglia malconcia che è stata slogata di nuovo la scorsa settimana a Capo D’Orlando ed anche l’altroieri era gonfissima, ma con un cuore grande così il texano è comunque sceso in campo per aiutare i propri compagni firmando anche il canestro del pareggio a 2 minuti dal termine delle ostilità.

Veroli viene da un buonissimo periodo di forma ma in quest’ultima giornata ha subito una sconfitta a Barcellona Pozzo di Gotto per mano di una Sigma che sta piano piano oliando i suoi meccanismi e si prepara per una volata che promette di far sognare i tifosi locali.
La squadra ciociara si sta comunque riprendendo, prima della partita con la Sigma infatti aveva sconfitto la corazzata Casale Monferrato in casa dei piemontesi fornendo una prestazione imponente da parte di tutta la squadra, guidata da un ottimo Marcelletti che sta piano piano allontanando le voci di un suo possibile esonero.
Marcelletti che, assieme alla società verolana, ha deciso di fare a meno fino alla fine della stagione del playmaker Erving Walker per via di motivi disciplinari; anche senza il playmaker americano la squadra si fa valere vista la presenza di un all-around come Marigney, noto conoscitore dei parquet di LegaDue e giocatore che più volte ha castigato Jesi in passato.
Assieme alla guardia USA in quintetto è schierato il play Berti, anche lui ormai esperto di LegaDue, proveniente dal vivaio della Mens Sana Siena.
Nello spot di ala piccola troviamo un uomo di fiducia di Marcelletti come Jurevicius, avuto dal tecnico la scorsa stagione ad Ostuni e voluto fortemente anche quest’anno in Lazio.
Sotto canestro due giocatori che di campionati ne hanno giocati parecchi in LegaDue, Tommy Rinaldi e Marco Rossetti; quest’ultimo si alterna con un altro lungo molto interessante come Bruttini, ex Imola, talento nascosto mai fiorito completamente anche se quest’anno sta mettendo insieme buone cifre

Sarà una partita molto emozionante perchè entrambe le squadre sono alla caccia di punti preziosissimi per la bagarre playoff e di certo non lasceranno niente di intentato.

Appuntamento al Palasport di Frosinone per giovedì 28 marzo alle ore 20:45.

Con l’esclusione di Napoli dopo poche giornate, la LegaDue di quest’anno non prometteva emozione alcuna visto che non vi saranno retrocessioni, ma con la battaglia per gli 8 posti disponibili per i playoff ci saranno grandi battaglie e partite memorabili… continuate a seguire e supportare la vostra squadra del cuore!