Coppa Italia, Quarti di Finale: Jesi a Scafati per tentare l’impresa

0

L’ultima gara dei quarti di finale della Coppa Italia del campionato LegaDue Eurobet edizione 2012/2013 vedrà sfidarsi, nella gara di ritorno, la Fileni BPA Jesi e la Givova Scafati tra le mura dell’MPrime PalaMangano di Scafati, in un match che sulla carta sembra già scritto, se non fosse che nella settimana appena conclusasi è successo di tutto.

 Già, perchè esattamente una settimana fa, nel pomeriggio di mercoledì 23 gennaio, la Fileni BPA Jesi terminava il rapporto lavorativo con il suo coach Stefano Cioppi, durato per due stagioni e mezzo, e promuoveva al ruolo di capo allenatore l’ormai ex vice Andrea Pecchia, orgogliosissimo di questo nuovo incarico e con molta tristezza per quello che era successo poche ore prima al suo collega, con cui c’è sempre stata una profonda stima reciproca.

Un cambio drastico ed inaspettato, che però sembra aver portato qualche frutto: infatti la squadra jesina è riuscita ad interrompere il suo momento negativo che perdurava dall’ultima gara del 2012 in quel di Trento sconfiggendo nell’ultima gara casalinga di campionato la Tezenis Verona disputando un match di tutto cuore ed orgoglio, seppur con qualche blackout.

Dall’altra parte la squadra di coach Bartocci viene da un filotto di 4 sconfitte negative in campionato, cosa che non succedeva da ben 3 anni, e non si trova di certo in una situazione psicologica facilissima.
La squadra segue ed esegue tutti i comandi del proprio allenatorei, subentrato a Di Carlo ad inizio stagione dopo il fallimento di Napoli, ma in questi ultimi tempi i risultati non arrivano.

Tutta la squadra è motivata ed intenzionata ad interrompere questo momento negativo, in primis Ronald Slay che parlando al quotidiano “Il Mattino” si è detto “motivato come non mai a far vedere il vero valore di questa squadra proprio nella sfida di ritorno di Coppa Italia contro Jesi di questo giovedì”, scacciando tutte le perplessità che stanno tartassando i tifosi in questo brutto periodo.

I padroni di casa della Givova Scafati avranno dalla loro parte anche il risultato del match di andata, infatti l’incontro si concluse sul 66-77 per i campani, proprio grazie ad uno Slay in ottima forma con 16 punti e 6 rimbalzi.

Appuntamento dunque all’MPrime PalaMangano di Scafati per giovedi ore 20:45 per un ritorno che sembra promettere scintille dall’inizio ed una grande intensità e, chissà, potranno esserci inaspettate sorprese.