Fileni per il risveglio, Morpho per sognare ancora

0

La sfida che domenica vedrà in campo Morpho Piacenza e Fileni Jesi sarà un’avvincente battaglia tra due squadre con obiettivi ben diversi: i padroni di casa della Morpho vogliono proseguire il loro cammino verso le zone alte della classifica senza perdere colpi, anche se l’obiettivo primario ad inizio stagione era la salvezza, ma certamente la formazione piacentina riuscirà a regalare gioie che vanno notevolmente oltre la permanenza nella seconda categoria italiana. L’Aurora Jesi invece deve riprendersi dopo due pesantissime sconfitte con Ostuni ed in casa con Veroli, visti anche i risultati positivi delle dirette concorrenti S.Antimo ed Ostuni, ed una vittoria di certo alzerebbe il morale della squadra e dei suoi tifosi. Jesi che in settimana ha dovuto fare i conti con la solita grana infortuni: infatti David Dolic, ala italo-croata ventitreenne, ha riscontrato una frattura all’alluce sinistro durante la sfortunata gara con la Prima Veroli e domani sarà nuovamente visitato dallo staff arancio-blu, dopo una settimana di totale riposo. Piacenza spera di ritrovare il capitano Passera, che da ieri si allena col gruppo e molto probabilmente sarà della partita; per il resto coach Corbani può contare sul roster al completo, con i due USA e Voskuil più in forma che mai. La partita si giocherà a mezzogiorno di domenica, orario insolito ma da quest’anno obbligatorio, dato che una partita a giornata viene trasmessa su E’Tv (canale 823 e 829 del pacchetto SKy).