Legnano: arriva la Viola, sold out al PalaEuroImmobiliare

0

Per la ventiquattresima giornata del campionato di A2 Silver,nona di ritorno,la EuroPromotion Legnano riceve al PalaEuroImmobiliare la visita della Viola Reggio Calabria.

Sarà un match fondamentale per entrambi i team,che pur avendo obiettivi totalmente diversi cercheranno in ogni modo di ottenere due punti preziosissimi per la propria classifica. Legnano ha bisogno di una vittoria per avvicinare ulteriormente la salvezza,mentre Reggio Calabria vorrà espugnare il fortino legnanese per continuare a sognare i playoff,che al momento per i calabresi distano solo due punti.

Legnano arriva a questo match dopo la sconfitta rimediata a Chieti (77-70),al termine di una partita giocata tutto sommato non male,guidata per larghi tratti contro una diretta rivale per la salvezza,ma che non ha portato in dote nessun punto in classifica. I Knights cercheranno di far valere il fattore campo anche contro Reggio Calabria. Per i Legnanesi ben 8 delle 10 vittorie stagionali sono arrivate al PalaEuroImmobiliare.

Reggio Calabria è invece reduce dalla convincente vittoria interna contro Imola (94-77),che ha allontanato il ricordo della brutta sconfitta di Ferrara e ha rilanciato le quotazioni della squadra allenata da Giovanni Benedetto.

All’andata la Viola vinse con grande facilità 79-50,in un match senza storia. Al PalaEuroImmobiliare probabilmente ci sarà più equilibrio sul parquet.

Reggio Calabria potrà schierare il suo quintetto tipo,quello che ha iniziato il vittorioso match contro Imola,con Rossi playmaker,Deloach guardia,Rush ala piccola,Rezzano ala grande e Ammannato centro. Michael Deloach, top scorer contro Imola con 19 punti (4/4 da due,1/2 da tre,8/8 dalla lunetta) impreziositi da ben 7 assist,sta viaggiando in stagione a 15 punti di media a partita,con il 58% da due,il 36% da tre e anche 5.5 assist. Deloach è anche il miglior realizzatore della Viola fino a questo momento,con 346 punti messi a referto in campionato. Lo segue a ruota Erik Rush,distaccato curiosamente solo di un punto,avendone segnati finora 345. Ma Rush è il giocatore con la miglior media punti della squadra calabrese,poichè ha giocato tre partite in meno di Deloach e viaggia a 17.3 punti di media.

Rush contro Imola ha assestato una doppia doppia di grande livello,da 15 punti e altrettanti rimbalzi,a cui ha aggiunto 5 assist

Dalla panchina saranno pronti a dare il proprio contributo Juan Marcos Casini,Alessandro Azzaro e Marco Spissu,tutti e tre in doppia cifra contro Imola.

Legnano a sua volta ha tutti i giocatori a disposizione,ma ultimamente è difficile pronosticare lo starting five dei Knights. Ferrari infatti a causa di infortuni e acciacchi vari,ma anche di scelte tecniche e esperimenti,ha cambiato spesso e anche di molto lo schieramento iniziale Probabilmente partiranno gli stessi cinque di Chieti,con Di Bella in regia,Merchant guardia,Frassineti ala piccola,Arrigoni ala grande e Krubally centro. Sarà come sempre proprio Krubally il punto di riferimento dell’attacco legnanese. Lo statunitense sta disputando un campionato da fenomeno,e ha medie clamorose: 19.1 punti a partita (con il 57% da due),e 12 rimbalzi,di cui 4.7 offensivi. Legnano dall’arrivo di Frassineti può però contare anche su un’altra bocca da fuoco. Il giocatore forlivese infatti viaggia a 17.6 punti di media,con il 52% da due e un sontuoso 44% da tre. A Chieti sia Frassineti che Krubally hanno segnato 21 punti.

I Knights per questo match recupereranno a pieno regime anche Niccolò Petrucci,assente contro Matera e in campo pochi minuti contro Chieti a causa di un problema a una caviglia. Petrucci dovrà portare punti dalla panchina,quelli che sono mancati enormemente nella sconfitta in Abruzzo,dove solo Maiocco è andato a referto,con 5 punti

Previsto un altro sold out al PalaEuroImmobiliare,con il pubblico che proverà ad aiutare i Knights a compiere un’impresa. Reggio Calabria non dovrà farsi condizionare dal tifo di casa e dovrà cercare di vincere su un campo davvero complicato per tutti.