Ostuni accoglie Jesi: sfida in ottica salvezza, torna Migliori

0

Nella 14° giornata, turno infrasettimanale, si scontreranno l’Assi Ostuni e la Fileni BPA Jesi al PalaPentassuglia in un match con in palio preziosissimi punti salvezza per entrambe le formazioni. Le due squadre si presentano al match in una buona forma, i padroni di casa dopo aver espugnato Sant’Antimo con facilità e gli ospiti in seguito alla vittoria casalinga su Imola al supplementare, in una partita al cardiopalma e non adatta ai deboli di cuore. Dal canto suo, Jesi non può lamentarsi: infatti la compagine guidata da coach Cioppi ha recuperato Franco Migliori e l’italo-argentino al 90% sarà in campo per la sfida in territorio pugliese; in settimana tra gli addetti ai lavori girava a bassa voce la parola “playoff” che ad oggi sarebbe un sogno, ma potrebbe essere anche un obiettivo, visto che il presidente Barchiesi ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Dopo la partita con Imola mi sono reso conto che abbiamo un quintetto di primo livello, che può benissimo far invidia a tante squadre della categoria e con l’innesto di Valentini, la maturazione di Santiangeli e il ritorno di Migliori potremo fare cose tanto belle quanto inaspettate.”. Ostuni, guidata dall’espertissimo coach Marcelletti, è ormai una realtà affermata, dato che in classifica conta 10 punti (2 in meno di Jesi) ed attualmente si trova in una posizione tranquilla, ma ovviamente non ci si può permettere neanche un minuto di rilassamento. I giallo-blu possono contare su un quintetto incisivo, con la punta di diamante Klobucar che è capace di cambiare l’andamento delle partite da un momento all’altro e Johnson, play tascabile che si sta dimostrando un vero regista come dimostrano i 5 assist smazzati a partita; ottimi apporti li stanno dando anche Tommy Rinaldi, ormai veterano della categoria, e Diliegro, che sta sorprendendo molti grazie alla sua fisicità. Un match tutto da gustare tra due squadre che non giocheranno di certo col fioretto, e sarà interessante vedere i duelli nel pitturato ma anche fra i due play McConnell e Johnson. Arbitri dell’incontro saranno Calbucci, Baldini e Paronelli; palla a due ore 20:45.