Trofei LNP 2022/2023: l’MVP italiano di Serie A2 è Giovanni Tomassini

0

Lega Nazionale Pallacanestro comunica il vincitore della settima edizione del Trofeo LNP per la Serie A2 Old Wild West per la categoria “Miglior giocatore italiano” della stagione regolare. Il riconoscimento, riservato ai giocatori in possesso della formazione italiana, è stato assegnato sulla base dei voti ricevuti da dirigenti, allenatori e capitani dei Club di Serie A2 Old Wild West.

MIGLIOR GIOCATORE ITALIANO – SERIE A2 OLD WILD WEST 2022/2023
GIOVANNI TOMASSINI (Tramec Cento)

Nato a Cattolica (RN) il 31 maggio 1988, playmaker di 188 centimetri, 83 kg di peso. Alla sua seconda stagione a Cento ha avuto medie di 12.9 punti in 22.5 minuti in stagione regolare, con 1.8 rimbalzi e 2.5 assist, il 51% da 2, il 39% da 3, l’81% ai liberi. Nella seconda fase ha viaggiato a 11.2 punti in 27.8 minuti, con 3 rimbalzi e 3.7 assist, il 44% da 2, il 34% da 3, il 92% dalla lunetta. In campionato ha avuto 19 gare su 30 in doppia cifra, con un massimo di 34 nel successo della Tramec in stagione regolare contro la Fortitudo Bologna, al PalaDozza, il 22 dicembre, in una gara da 8 triple a segno su 12: da ricordare anche la tripla della vittoria a fil di sirena contro Pistoia, il 4 dicembre. Leader e capitano della Tramec che ha concluso al terzo posto la stagione regolare nel girone Rosso, è stato protagonista della cavalcata in Coppa Italia della squadra biancorossa, che ha raggiunto la finale, con 19.7 punti in 29.7 minuti nelle tre gare: straordinaria la sua prova in semifinale contro Cantù, da 28 punti con 8/14 da 3, 20 nel solo primo tempo.

Tomassini è cresciuto a Pesaro nel settore giovanile della Victoria Libertas, debuttando in Serie A all’età di 16 anni, nell’ottobre 2004. Dopo esperienze in prestito nel secondo club cittadino, la Falco, ed a Pavia, ha disputato due campionati di massima serie con la Vuelle, dal 2008 al 2010. In seguito ha giocato quasi esclusivamente nel secondo campionato nazionale, rivelandosi come uno dei migliori playmaker della categoria, fatta eccezione per un’altra esperienza in Serie A alla Reyer Venezia. Negli anni ha vestito le maglie di Rimini, Ferentino, Veroli, Casale Monferrato (quattro stagioni, dal 2014 al 2018). Nel suo ultimo anno alla Junior, vissuto da autentico protagonista, ha subìto un grave infortunio al legamento crociato al ginocchio destro in gara 1 di finale-promozione, a Trieste, che lo ha tenuto fermo per oltre un anno. Dopo una stagione a Treviso, dove non è mai riuscito a scendere in campo per i postumi dell’infortunio, ha militato per due anni a Verona, prima di approdare a Cento nell’estate 2021.

Il riconoscimento sarà consegnato nel corso dei playoff di Serie A2 Old Wild West 2023.

Di seguito l’albo d’oro del Trofeo LNP, per la categoria “MVP italiano” di Serie A2:
2015/16 – Matteo Fantinelli (De’ Longhi Treviso)
2016/17 – Guido Rosselli (Virtus Segafredo Bologna)
2017/18 – Riccardo Cortese (Bondi Ferrara)
2018/19 – Guido Rosselli (Lavoropiù Fortitudo Bologna)
2019/20 – Non assegnato
2020/21 – Ousmane Diop (Reale Mutua Torino)
2021/22 – Alessandro Cappelletti (Old Wild West Udine)
2022/23 – Giovanni Tomassini (Tramec Cento)

AREA COMUNICAZIONE LNP