A2 F8 QF – Chiusi esce a testa altissima, in semifinale ci va Udine

0

Quintetti Iniziali:

Apu Udine: Cappelletti, Lacey, Ebeling, Antonutti, Pellegrino

San Giobbe Chiusi: Medford, Musso, Pollone, Wilson, Ancelotti

La partita inizia con un tiro sbagliato di Musso, dalla parte opposta anche Ebeling sbaglia da tre. Medford sblocca Chiusi con la tripla, Ancelotti segna per ll 0-5 toscano. Cappelletti è on – fire in questo inizio di partita e con 8 punti filati porta Udine sull’8-7. Dopo il massimo vantaggio firmato dai friulani sul 14-9, Un parziale di 0-7 negli ultimi minuti del primo quarto da parte degli ospiti vale il 14-16 dopo 10′ di gioco.

La seconda frazione inizia con il canestro di Walters per il 16 pari, Wilson sbaglia da due. Possamai subisce fallo e va in lunetta con 0/2 ma ancora Cappelletti da tre vale il 19-16. Possamai con un gran canestro vale il 19-18 ma un mini – parziale di 6-0 firmato Italiano – Mussini porta i bianco – neri sul 25-18 e costringe coach bassi a chiamare minuto. Chiusi esce dal time out con cinque punti consecutivi firmati Raffaelli e Pollone riporta sul – 2. Raffaelli è davvero caldo in questo secondo periodo e con un gran canestro vale il 25 pari. La difesa di Chiusi inizia a salire di livello e con un altro rimbalzo catturato e il canestro in penetrazione di Fratto segna il 25-27 toscano a 3’48” dall’intervallo lungo e costringe coach Boniciolli a chiamare minuto. Udine esce dal time – out con il canestro di Antonutti e dalla parte opposta Wilson subisce fallo a rimbalzo e va in lunetta con un importante 2/2 che firma il 27-29 bianco – rosso. Ebeling si prende un tiro senza ritmo che però non va a segno e poi commette fallo su Wilson che va ancora in lunetta con 1/2 per il 27-30 a 2’40” dalla fine del secondo quarto. Palla persa di Udine e Wilson con un canestro in fade – away vale il 27-32 San Giobbe. Attacco complicato dei friulani grazie alla grandissima difesa di Chiusi e coach Boniciolli è costretto a chiamare minuto con 1’38” da giocare in questo periodo. Italiano si addormenta sulla rimessa e Wilson segna il +7 (27-34). Cappelletti con quattro punti consecutivi porta i suoi compagni sul – 3 (31-34) a 44″ dalla fine del secondo periodo e costringe coach Bassi a chiamare minuto. Chiusi esce dal time out con una palla persa e Wilson sbaglia la tripla allo scadere e chiude la seconda frazione sul 31-34 Umana Chiusi.

Al rientro dagli spogliatoi Ancelotti sbaglia da tre ma dalla parte opposta Nobile perde palla ma Chiusi non riesce a segnare e Cappelletti sblocca i suoi compagni portandoli sul – 1 ma Ancelotti va a segno e trova ancora il 33-36. Lacey riporta Udine sul – 1 e poi ancora Mussini da tre e Lacey in penetrazione firmano il 40-36 con 6′ da giocare in questo terzo quarto e costringe coach Bassi a chiamare minuto. Chiusi esce dal time out con la tripla di Musso ma dalla parte opposta Antonutti gli risponde con la stessa moneta. Wilson da tre ricaccia indietro il tentativo di Udine di allungare, Mussini subisce fallo e va in lunetta con un 2/2. Chiusi non riesce a segnare e Pellegrino subisce fallo andando in lunetta con un 0/2. Raffaelli da tre e poi Medford dalla lunetta con un 2/2 riporta sul – 3 i toscani. Mussini dalla lunetta riporta Udine ancora sul +5. Il terzo periodo di gioco si chiude sul 57-51 per Udine.

La quarta e ultima frazione inizia con un un parziale di 6-2 e Udine si porta sul 63-53. Musso in penetrazione tiene a galla i toscani, ma gli uomini più esperti di Udine trascinano i loro sul 75-63. La partita finisce sul 75-63 per Udine.

Apu Old Wild West Udine – Umana San Giobbe Chiusi 75-63 (14-16, 17-18, 26-17, 18-12)

Apu Udine: Lacey 9, Antonutti 10, Walters 9, Pellegrino 1, Italiano 6, Esposito 2, Nobile, Cappelletti 19, Mussini 15, Ebeling 4, Pieri NE.

All. Matteo Boniciolli

San Giobbe Chiusi: Ancellotti 10, Musso 5, Fratto 2, Raffaelli 13, Medford 9, Wilson 14, Braccagni, Pollone 6, Criconia, Biancotto, Possamai 4, Cavalloro NE.

All. Giovanni Bassi