Nella bolgia del PalaTriccoli la Fileni Jesi ferma Forlì

0

Nella 6° giornata del girone di ritorno del campionato di LegaDue edizione 2012/2013, tra le mura del PalaTriccoli di Jesi si affrontano i padroni di casa della Fileni BPA Jesi ed i romagnoli della Le Gamberi Foods Forlì, in un match che dai più è considerato ormai un derby anche se le due squadre non si trovano nella stessa regione, ma vista l’elevata rivalità tra le società e soprattutto tra le tifoserie.

Jesi viene da una sconfitta bruciante in quel di Casale Monferrato dopo un tempo supplementare e dopo aver sciupato un vantaggio di 7 lunghezze a pochi minuti dal termine; Forlì viene invece da un pesantissimo successo in trasferta in quel di Scafati, dove con una solida prestazione sia in attacco che in difesa i ragazzi di coach Dell’Agnello sono riusciti ad espugnare l’MPrime PalaMangano.

Per entrambe le formazioni sono disponibili tutti gli uomini effettivi, nessun infortunio di particolare rilevanza.

 E’ una partita costantemente sul filo del nervosismo, il quale è aizzato anche dal pubblico forlivese accorso in massa (circa 500 romagnoli presenti sugli spalti, tutti rumorosissimi) che non risparmia ancora una volta Ryan Hoover, che anche all’andata subì cori e fischi in massa.
Una testimonianza del nervosismo nella partita è stata la doppia espulsione dopo appena 8 minuti di gioco del primo periodo di Griffin e Simeoli, per una mezza rissa che li ha visti protagonisti. Distribuiti anche 3 falli tecnici nell’arco della gara.

Il pallino del gioco passa prima ad una squadra poi all’altra, con un massimo vantaggio jesino nel 3° periodo di gioco di 10 lunghezze, ma poi gli ospiti sono sempre riusciti a ricucire lo strappo grazie alle magie di Roderick (28+9 rimbalzi) e la solidità di Borsato (12) che nei momenti critici risponde sempre presente e quando vede l’arancio della maglia jesina dà il meglio di se.
Per Jesi fondamentale il contributo di capitan Maggioli (19+10 rimbalzi ed il canestro decisivo a 5” dal termine) ed Hoover (10) che nel finale è riuscito a trovare costantemente Maggioli nel pitturato.

Con un canestro di Maggioli servito proprio da Hoover al centro dell’area, la Fileni si porta in vantaggio per 78-77 con ancora 5 secondi sul cronometro, ma dal time out di coach Dell’Agnello esce fuori uno schema confusionario che porta Spencer a perdere il pallone senza riuscire a scoccare il tiro finale, così i ragazzi di coach Pecchia possono gioire con grande enfasi assieme al pubblico amico, che oggi più che mai è stato fondamentale.

A BREVE IN ARRIVO LA CRONACA COMPLETA DELLA PARTITA

TABELLINI

FILENI BPA JESI – LE GAMBERI FOODS FORLI’ 78-77

FILENI BPA JESI: Colonnelli n.e., Maggioli 19, Battisti n.e., Hoover 10, Valentini 11, Bargnesi n.e., Gaspardo 2, Zanelli 9, Griffin 6, Sanders 11, Santiangeli 8, Dolic 2. Coach: Pecchia

LE GAMBERI FOODS FORLI’: Musso 9, Borsato 12, Natali 10, Simeoli, Gasperini n.e., Roderick 28, Tessitori 4, Spencer 10, Soloperto 4, Basile. Coach: Dell’Agnello

PARZIALI: 18-14; 34-34; 54-52; 78-77

MVP BASKETINSIDE.COM: MICHELE MAGGIOLI (FILENI BPA JESI): 19 punti (7/9 da 2, 1/2 da 3, 2/2 ai liberi), 10 rimbalzi (1 off), 2 falli commessi, 8 falli subiti, 4 stoppate date, 2 palle perse, 1 palla recuperata, 1 assist, 36 di valutazione.