Junior Casale, quasi fatta per Lorenzo Caroti

Junior Casale, quasi fatta per Lorenzo Caroti

Il playmaker potrebbe essere il primo rinforzo della Junior per la prossima stagione.

di La Redazione

Sono giorni frenetici in casa Junior Casale: dopo avere salutato Marco Ramondino e Marco Martelli, straordinari protagonisti delle ultime stagioni, e in attesa di conoscere i programmi futuri della società che emergeranno nella conferenza stampa – in programma il 21 giungo – del Presidente d’Onore Giancarlo Cerutti, la società è al lavoro per costruire il roster della prossima stagione. In attesa dell’annuncio del nuovo allenatore, che sarà Mattia Ferrari, la società è vigile sul mercato per cogliere le opportunità relative ad alcuni giovani interessanti che costituiranno una buona ossatura della squadra. In tale senso, come riferisce il Corriere di Rieti, i piemontesi avrebbero vinto la concorrenza proprio di Rieti, di Siena e di Legnano per assicurarsi le prestazioni di Lorenzo Caroti, play classe ’97 nell’ultima stagione a Reggio Calabria, con cui ha chiuso le 30 partite disputate a 7.6 punti e 3.3 assist di media.

In attesa di conoscere il futuro di Giovanni Tomassini, fermo comunque a fine anno per l’infortunio al crociato patito in gara 1 contro Trieste, che ha sul tavolo una proposta biennale dalla Junior, la stessa Casale si tutela mettendo le mani su uno dei giovani più interessanti del panorama italiano. Manca l’ufficialità ma l’affare è prossimo alla conclusione: Caroti sarà un nuovo giocatore della Novipiù.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy