Basketinside Awards 2017 – A2 Ovest

Basketinside Awards 2017 – A2 Ovest

I premi stagionali all’A2 Maschile, girone Ovest.

di La Redazione

award A2OVEST

Con il campionato andato in archivio nello scorso weekend, arriva il tempo dei premi stagionali, targati basketinside.com. Mvp della stagione regolare del girone Ovest è Mike Hall dell’Angelico Biella, mentre il titolo di coach of the year va a Demis Cavina dell’Orsi Tortona.

S5A2OVEST2017

PRIMO QUINTETTO

PG: Glenn Miller Cosey (Orsi Tortona): 18.6 ppg, 4.2 apg, 19.9 val
G: Nikolas Raivio (Tws Legnano): 18.3ppg, 7.6 rpg, 22.3 val
F: Perrin Buford (Moncada Agrigento): 17.4 ppg, 8.0 rpg, 20.4 val
PF: Mike Hall (Angelico Biella): 14.9 ppg, 13.1 rpg, 24.4 val
C: William Mosley (TWS Legnano): 10.2 ppg, 9.4 rpg, 18.9 val

SECONDO QUINTETTO

PG: Jazzmarr Ferguson (Angelico Biella): 20.3 ppg, 4.4 apg, 16.0 val
GAdam Sollazzo (Remer Treviglio): 15.8 ppg, 4.3 rpg,  17.5 val
FDeShawn Sims (Npc Rieti): 20.2 ppg, 7.5 rpg, 21.5 val
PFJohn Brown (Unicusano Roma): 19.9 ppg, 8.3 rpg,  26.0 val
C: Andrea Renzi (Lighthouse Trapani): 16.8 ppg, 7.0 rpg, 21.4 val

COACH DELL’ANNO:  1- Cavina  2- Carrea 3- Ferrari. Un 2017 da urlo fin qui regala in volata la nostra nomina di coach of the year a Demis Cavina che ha trascinato una sorprendente Tortona a chiudere al secondo posto. In questi quattro mesi sono solamente due i passi falsi, uno contro la capolista Biella l’altro nell’ultimo turno contro Treviglio, al termine di una gara in controllo per tre quarti e persa solo nelle battute finali. Una sconfitta comunque indolore e che non scalfisce quanto di buono fatto. Un sistema di gioco perfetto, che rischia di essere la mina vagante in mezzo alle varie corazzate di questi playoff. Al secondo posto menzione d’obbligo per Michele Carrea. Merito anche della società che non gli ha mai negato fiducia attorno, neanche un anno fa quando la sua Biella era ultima in classifica e tutti si aspettavano l’esonero. Tutti, meno che la dirigenza piemontese. E le risposte un anno dopo sono semplicemente da applausi. Finale di Coppa Italia e primato del girone, non poco insomma. Chiude il podio Mattia Ferrari: straordinario nella prima parte di stagione regalando alla “piccola” Legnano una storica qualificazione alla Coppa Italia, bravo nella seconda parte ad andare oltre le difficoltà dei vari infortuni, chiudendo comunque al terzo posto in classifica.

MIGLIOR UNDER (nate dal 1-1-1995 in poi): Luca Severini (Novipiù Casale Monferrato). Arrivato in prestito da Pistoia, Severini ha saputo crescere durante la stagione finendo in netta crescita passando dai 10 minuti di media di inizio campionato ai 20 delle ultime giornate. Ottimo anche il rendimento per quanto riguarda le cifre, con 7 punti e 5 rimbalzi di media, tirando con il 55% da due.

MVP STAGIONALE: Mike Hall (Angelico Biella). Indiscusso leader in casa Angelico, l’infortunio al ginocchio dello scorso anno non ha lasciato conseguenze. L’ americano ha risposto non solo sul campo con una doppia doppia di media da 15 punti e 13 rimbalzi, ma si è anche dimostrato il vero collante del magnifico gruppo in casa Angelico.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy