Biella sconfitta al termine di un buon test contro Bergamo

Biella sconfitta al termine di un buon test contro Bergamo

La nota del club.

di La Redazione

est amichevole per Edilnol Pallacanestro Biella, impegnata in trasferta al Pala Agnelli di Bergamo contro la formazione allenata da coach Calvani, avversaria dei rossoblù nel girone Ovest. L’Edilnol arriva a questa sfida senza Federico Massone e Ed Polite, quest’ultimo a riposo precauzionale.

PRIMO QUARTO – Per iniziare la sfida coach Galbiati si affida al quintetto composto da Saccaggi, Bortolani, Deangeli, Omogbo e Barbante. I primi punti della squadra di casa arrivano a cronometro fermo con Dieng che fa 4/4 in due giri dalla lunetta. Un jumper di Bortolani sblocca quota 0 per l’Edilnol dopo 2’. Ancora il numero 12 biellese dalla lunga distanza regala il primo vantaggio sul 4-5. Dopo il primo timeout della gara Bergamo punisce dall’arco con Parravicini, arrivando sul +6 con i liberi di Lautier-Ogunleye (11-5). Un canestro di rapina di Omogbo interrompe la carestia di punti rossoblù, ma Bergamo trova punti con i suoi lunghi portandosi sul 15-8. I rossoblù non demordono e con un parziale di 5-0 guidato da Bertetti e Barbante tornano sotto sul 20-16. Nell’ultima azione del quarto Allodi trova spazio dall’arco e punisce: 23-16 dopo 10 minuti.

SECONDO QUARTO – Saccaggi, Bertetti, Deangeli, Donzelli e Omogbo iniziano la seconda frazione a parziali azzerati. Subito 4-0 a favore di Biella con i canestri di Omogbo e Saccaggi. Bergamo risponde con Giovanni Allodi che segna 8 punti in fila per gli orobici che allungano. Omogbo e Saccaggi mantengono in linea di galleggiamento l’Edilnol. Un paio di difese competenti portano a punti in contropiede e a un parziale di 8-0 che obbliga coach Calvani a fermare la partita. Due canestri di Lautier-Ogunleye ridanno ossigeno a Bergamo (41-33). All’intervallo il parziale al Pala Agnelli vede avanti la formazione di casa sul 41-38.

TERZO QUARTO – I rossoblù tornano in campo con uno starting five formato da Bertetti, Pollone, Bortolani, Omogbo e Barbante. Carroll punisce subito dalla linea dei 3 punti, risponde Bortolani dalla lunetta. Saccaggi mette una tripla importante, ma Carroll è on fire in questo terzo quarto e con 9 punti in pochi minuti mantiene i suoi davanti (54-45). Bortolani e Donzelli accorciano il divario sul 54-52. Nel finale di quarto le due squadre salgono di colpi e dopo trenta minuti è 61-56 per Bergamo.

ULTIMO QUARTO – Bortolani, Pollone, Deangeli, Omogbo, Donzelli: questo lo starting five scelto da Galbiati per l’ultima frazione. Allodi apre subito il fuoco da 3, Bortolani fa 2/2 in lunetta (64-58). Bergamo mantiene il pallino del gioco, ma l’Edilnol resta a contatto senza riuscire a ricucire interamente lo svantaggio (69-65 al 37’). Nei minuti finali qualche scelta offensiva rivedibile da entrambe le parti, ma Biella resta in scia con una tripla dall’angolo di Deangeli. Una schiacciata di Omogbo tiene a -4 l’Edilnol, ma Bergamo chiude i conti con un appoggio di Bozzetto. Finisce 75-70 per la compagine di casa.

Un test vero per l’Edilnol che torna a Biella con la consapevolezza che il lavoro da fare è ancora tanto, ma per diversi minuti si è vista la pallacanestro che vuole vedere coach Galbiati. Prossimo test sabato al Biella Forum contro i Lugano Tigers alle ore 18.00, con ingresso gratuito.

Bergamo Basket-Edilnol Pallacanestro Biella 75-70

Parziali: 23-16, 41-38, 61-56

Bergamo Basket: Dieng 4, Carroll 22, Crimeni, Parravicini 5, Costi, Signore, Bozzetto 7, Allodi 18, Marra, Lautier-Ogunleye 12, Zugno 7. All.: Marco Calvani, assistenti Gabriele Grazzini, Matteo Mazzoleni.

Edilnol Pallacanestro Biella: Donzelli 4, Omogbo 17, Bertetti 6, Barbante 6, Deangeli 3, Bortolani 22, Saccaggi 12, Blair, Pollone. All.: Paolo Galbiati, assistenti Iacopo Squarcina, Carlo Finetti.

Uff.Stampa Pall.Biella

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy