Bolpin: «Sono contento di essere a Latina. Non vedo l’ora di iniziare a giocare»

Bolpin: «Sono contento di essere a Latina. Non vedo l’ora di iniziare a giocare»

Le prime parole da giocatore della Benacquista.

di La Redazione

Nel pomeriggio di lunedì 23 settembre, dopo l’ufficializzazione dell’ingaggio, Riccardo Bolpin si è unito ai suoi nuovi compagni di squadra per completare il roster della Benacquista Assicurazioni Latina Basket. Riccardo, arrivato nel capoluogo pontino in prestito dalla società di Serie A Reyer Venezia, alla quale è legato da un contratto anche per la prossima stagione, aveva iniziato la preparazione con un’altra compagine della massima serie italiana, l’Aquila Basket Trento e le sue prime parole al termine dell’allenamento sono proprio di ringraziamento nei confronti della società trentina, oltre che della Reyer: «Ringrazio innanzitutto la società di Trento, lo staff, i giocatori  che mi hanno dato la possibilità fino a oggi di allenarmi e iniziare la preparazione con loro, ma anche Venezia per avermi dato l’opportunità di venire a giocare a Latina».

Ed è proprio parlando della Benacquista Assicurazioni Latina Basket che il giovane atleta veneto esprime il suo entusiasmo: «Latina è whatsapp-image-2019-09-24-at-07-13-58una piazza che negli ultimi anni si è sempre affermata nel campionato di Serie A2, società di assoluto rispetto che punta sempre in alto; non ci ho messo tanto a decidere. Sono molto contento di essere qui e non vedo l’ora di iniziare il campionato. Fortunatamente la fase di preparazione sta per finire e inizierà la regular season, perché quando si inizia a giocare è sempre il momento più piacevole».

 

whatsapp-image-2019-09-24-at-07-13-57-1Bolpin vestendo la maglia nerazzurra ritroverà alcuni “vecchi” compagni: «Qui a Latina ritroverò Gabriele Romeo, con cui ho partecipato a tanti raduni della nazionale giovanile, oltre ad aver condiviso il mio primo anno in Serie A2 ad Agropoli e Marco Di Pizzo, con cui ho giocato lo scorso anno a Pistoia. Ovviamente fa sempre piacere ritrovare vecchi compagni, ma anche molti degli altri, come Ancellotti, Musso, Raucci li conosco di vista o come avversari e sono contento di condividere con loro questa nuova stagione».

 

Per Riccardo il primo giorno nel club latinense è stato intenso, ma anche stimolante: «È stato un inizio tostowhatsapp-image-2019-09-24-at-07-13-56 – conferma Riccardo sorridendo –  però mi sono trovato subito bene,  a partire dall’accoglienza. Si vede che la Benacquista è una società seria, ben organizzata e  che non lascia nulla al caso. La prima impressione è stata ottima e anche con i compagni e lo staff tecnico ho avuto un buon impatto, chiaramente ci vorrà del tempo per trovare la giusta sinergia, ma non ho dubbi sul fatto che sia stata una buona partenza!»

 

 

Ufficio Stampa Benacquista Assicurazioni Latina Basket

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy