Leonis Roma vs Latina Basket: la sala stampa

Leonis Roma vs Latina Basket: la sala stampa

Latina, al termine di una gara sempre sotto controllo, vince sul campo di Ferentino sui cugini dell’Eurobasket Roma. Con il punteggio di 72 a 109, conquista l’accesso ai PlayOff di Serie A2 e chiude la stagione regolare con un obiettivo mai raggiunto prima dalla società pontina. La sala stampa con le dichiarazioni di Franco Gramenzi e Luciano Nunzi.

di Alessandra Ortenzi, @AlessAndrApple
Franco Gramenzi

Entrando nella sala stampa del Palazzetto di Ponte Grande ci si trova davanti ai ricordi del passato di una squadra “scomparsa” nel 2017: i trofei, le coppe, le targhe e quella gigantografia dove al centro è in evidenza la data del 25 maggio 2012, quella della storica promozione in Lega Due.

Il poster, che occupa quasi tutta la parete, è un collage di immagini degli attori di quella promozione, uno tra tutti Franco Gramenzi. Il coach della Latina Basket è il primo a sedersi al tavolo e rilasciare le prime dichiarazioni al termine della gara, 30° di campionato ed ultima della regular season, che ha visto l’Eurobasket affrontare Latina Basket.

Hanno giocato al meglio i nerazzurri di Capitan Tavernelli, costringendo i romani ad arrendersi alle bocche di fuoco dei cecchini pontini. Questa sera è una sera importantissima per Latina Basket perché, con la vittoria conquistata, si centra l’accesso ai playoff di Serie A2 e si completa un percorso iniziato con tanti sogni, molti dei quali trasformati in realtà.

 

“Era importante fare una partita di questo genere” dichiara Franco Gramenzi “e voglio ringraziare tutta la squadra perchè credo siano stati tutti molto attenti. All’inizio abbiamo preso del tempo per capire la situazione, poi siamo entrati nel ritmo della partita con un’ottima prestazione, quindi bravi tutti”

 

La conquista di questo storico risultato per Latina è arrivato sul campo che ha visto Franco Gramenzi primo attore per molti anni.

 

“Mi ha fatto effetto entrare in questa sala stampa, entrare al Palazzetto… c’era tutto uno stato d’animo particolare… emozionante ovviamente. Sto guardando le foto dell’anno della promozione e sono ricordi bellissimi. Aver raggiunto qui, questo risultato con Latina, è chiaro che ha un’emozione particolare mista a grande soddisfazione. Ora la squadra può affrontare la fase PlayOff durante la quale, giocando in serenità, i ragazzi potranno esprimersi ad un livello più alto.”

 

Franco Gramenzi lascia la sala stampa ed entra l’allenatore dell’Eurobasket: coach Nunzi è sereno. Anche se sottolinea alcune perplessità rispetto alla voglia di vincere una partita che è venuta a scemare durante questo incontro.

 

“Un giocatore che fa questo mestiere la voglia la deve avere a prescindere. Poi è chiaro che certe motivazioni vengono anche dagli obiettivi che devono essere raggiunti e Latina ne aveva di più a livello mentale ed è riuscita per quaranta minuti a tenere in gioco la partita. Per quanto riguarda i miei, mi aspettavo qualcosa in più da parte di qualche giocatore in particolare. Sapevamo benissimo che avremmo affrontato una squadra che veniva a giocarsi una stagione intera mentre noi alla stagione non avevano più nulla da chiedere. Poi però c’è modo e modo di perdere e questo modo qui io non lo accetto: secondo me è mancata l’attenzione su come avevamo preparato la partita. Infatti Latina ha fatto tutto quello che noi avremmo dovuto impedire.”

 

Dopo questo sfogo moderato, Luciano Nunzi torna a sorridere, a parlare del futuro e a congratularsi, ancora una volta, con l’avversario per l’obiettivo raggiunto.

Ora l’attenzione è puntata alla fase PlayOff.

 

Tabellone Playoff Serie A2

De’ Longhi Treviso Basket (2 Est) – 2B Control Pallacanestro Trapani (9 Ovest)

Zeus Energy Group Npc Rieti (5 Ovest) – Unieuro Pallacanestro Forlì 2.015 (6 Est)

Tezenis Scaligera Basket Verona (4 Est) – Novipiù Junior Casale Monferrato (7 Ovest)

Remer Blu Basket Treviglio (3 Ovest) – Cimorosi Roseto Sharks (8 Est)

Benfapp Orlandina Basket (2 Ovest) – OraSì Basket Ravenna Piero Manetti (9 Est)

Apu Gsa Udine (5 Est) – Edinol Pallacanestro Biella (6 Ovest)

XL Extralight Poderosa Pallacanestro Montegranaro (3 Est) – Benacquista Assicurazioni Latina Basket (8 Ovest)

Azimut Bergamo Basket 2014 (4 Ovest) – Pompea Stings Mantova (7 Est)

 

Accoppiamenti Playout Serie A2

Axpo Legnano Basket Knights – Baltur Benedetto XIV Cento
Bakery Basket – Pallacanestro Piacentina – BPC Virtus Cassino SSD a RL
Retrocesse: On Sharing Siena (Estromessa) e Termoforgia Aurora Basket Jesi

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy