Agrigento sul velluto a Cagliari

Agrigento sul velluto a Cagliari

La Moncada sbanca il Pala Pirastu con una grande prestazione di squadra

di Matteo Porcu

Larga vittoria della Moncada Agrigento al Pala Pirastu di Cagliari. Gli uomini di Franco Ciani dominano la partita dal 1′ contro una Pasta Cellino Cagliari che ha giocato sotto le sue aspettative, probabilmente troppo stanca dopo la gara infrasettimanale vinta a Reggio Calabria.

La Cronaca: partenza bruciante della squadra ospite, Williams, Cannon ed Evangelisti trovano con facilità il canestro approfttando anche delle tante seconde occasioni lasciate dai rossoblù; Cagliari non è brillante anche nella metà campo offensiva ed è 16-30 nei primi 10′ di gioco. Agrigento riesce ad allungare nel secondo periodo di gara giocando con intensità e utilizzando al meglio tutta la sua panchina; fondamentale il contributo di Simone Pepe per i siciliani che chiudono sul +16 alla sirena di metà gara. Dopo l’intervallo lungo piccola fiammata per Cagliari trainata da Roberto Rullo, subito spenta dai girgentini di Ciani: i padroni di casa provano nel finale, con un sussulto d’orgoglio, a riportarsi in scia, ma Agrigento controlla agilmente e torna col sorriso dalla Sardegna, appaiando a quota 20 la squadra cagliaritana.

 

Pasta Cellino Cagliari Dinamo Academy – Moncada Agrigento 73-95 (16-30, 21-23, 19-25, 17-17)

Cagliari: Keene 19, Allegretti 5, Bucarelli 3, Rullo 17, Stephens 21, Turel 2, Ebeling, Matrone 6, Rovatti, Ibba, Angius.

Agrigento: Williams 21, Evangelisti 13 , Cannon 14, Zilli 4, Ambrosin 8, Cuffaro 2, Guariglia 19, Lovisotto 2, Pepe 12, Zugno.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy