Bergamo tenta la rimonta ma è Torino ad esultare al PalaRuffini

Bergamo tenta la rimonta ma è Torino ad esultare al PalaRuffini

La Reale Mutua Torino vince non senza problemi al PalaRuffini contro Bergamo di 4 lunghezze dopo una partita molto fisica

di Andrea Conte

La Reale Mutua Torino rischia, dopo aver condotto senza rischi per buona parte dell’incontro, e batte Bergamo davanti al proprio pubblico per 84 a 80. Ottime le prestazioni degli americani torinesi mentre dall’altra parte bene Zugno, l’ultimo a mollare per i suoi.

Torino – Bergamo 84-80 (24-20, 45-33, 69-59)

PRIMO TEMPO: I primi minuti di gioco sono un’alternanza di sorpassi con un rimbalzo in attacco di Bergamo e i tiri del duo Alibegovic-Pinkins. Le percentuali di entrambe le formazioni sono alte, con gli ospiti che soffrono i lunghi avversari mentre i padroni di casa difendono con poca attenzione i piccoli. L’asse play-pivot è la chiave di quasi ogni attacco e il primo quarto si chiude 24 a 20 per i gialloblu. I ragazzi di coach Cavina iniziano a sbagliare molte conclusioni e le azioni sotto canestro di un Pinkins dominante obbligano gli ospiti al minuto di sospensione sul 31 a 20. I piemontesi alzano il livello dei loro giochi offensivi per tentare un ulteriore allungo e la sirena del secondo periodo suona sul 45 a 33 per Torino.

SECONDO TEMPO: Bergamo sembra aver cambiato faccia e passo, ma i padroni di casa e il pubblico, svegliato soprattutto dopo alcuni fischi discutibili degli arbitri, provano a rispondere al tentativo di rimonta abbassando il ritmo di gara. In pochi istanti i torinesi aumentano l’intensità e riescono, grazie ad alcuni contropiedi e conseguenti schiacciate, ad aumentare il divario sul tabellone luminoso. Zugno e Lautier-Ogunleye non vogliono arrendersi e tentano, il primo con azioni ragionate e il secondo con tiri creati dal palleggio, una quasi disperata rimonta ma i liberi di Marks chiudono definitivamente la gara.

MVP Basketinside.com: Pinkins

Torino: Alibegovic 10, Marks 27, Cappelletti 5, Cassar, Campani 9, Pinkins 29, Toscano 4, Castellino, Mortarino NE, Jakimovski, Reggiani NE, Traini

Bergamo: Dieng 2, Carrol 19, Crimeni NE, Parravicini 4, Costi, Bozzetto 8, Allodi 9, Marra 2, Lautier-Ogunleye 14, Zugno 22

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy