Capo d’Orlando si riscatta davanti al proprio pubblico, battuta Napoli

Capo d’Orlando si riscatta davanti al proprio pubblico, battuta Napoli

L’Orlandina ritrova la vittoria battendo la GEVI Napoli per 72-63

di Giuseppe Crivillaro

Ritorna al successo l’Orlandina Basket dopo due sconfitte consecutive e lo fa davanti alla propria gente battendo per 72-63 la GeVi Napoli. La squadra di coach Sodini, a cui si è aggiunto proprio oggi Elmore che però sarà disponibile dalla prossima partita contro Agrigento, ha condotto il match dall’inizio alla fine resistendo alle fiammate avversarie guidate da Sherrod (migliore dei suoi con 24 punti) ritrovando i due punti.

Mvp BASKETINSIDE: Marco Laganà (22 punti,8 rimbalzi, 8 assisti, 35 di valutazione)

Cronaca:

1° Quarto: Parte bene Capo d’Orlando che Mobio e Donda si porta subito in vantaggio sul 6-4 al 3′, Sherrod e compagni però rispondono a tono ai padroni di casa riportando di fatto il match all’esatta parità. E’ ancora una volta l’ala classe 1998 dell’Orlandina a provare il mini-allungo finale con una schiacciata e un tiro da 3 punti, ma Monaldi riduce in extremis lo svantaggio chiudendo il primo periodo sul 15-13.
2° Quarto: Mobio ricomincia esattamente come aveva finito, Napoli però non ci stà e con un super Sherrod riesce a impattare e sorpassare la squadra di coach Sodini (23-24 al 15′).  Nella seconda metà del quarto il testimone passa a Laganà, infatti è lui a trascinare i siciliani rispondendo tono su tono a tutti gli acuti del solito Sherrod e permettendo a Capo d’Orlando di andare al riposo lungo ancora una volta in avanti (36-34 al 20′).
3° Quarto: Alla ripresa del gioco la musica non cambia: Capo d’Orlando vuole fare la partita e la GEVI insegue guidata da uno straordinario Sherrod. Donda e Bellan infatti, in avvio di quarto trovano subito il + 5 (43-38) . Il gioco offensivo dell’Orlandina ricomincia ad essere molto efficacie con gli ospiti che non riescono a reagire così i siciliani chiudono il quarto sul +10(53-43)
4°Quarto: Nell’ultimo periodo i padroni di casa devono subire il ritorno della squadra di coach Sacripanti che non ha alcuna intenzione di uscirne sconfitta, ma Capo d’Orlando riesce a rimanere lucida nei minuto finali e a portarsi a casa la vittoria.

Orlandina Basket Capo d’Orlando – GeVi Napoli 72-63 (15-13, 21-21, 17-9, 19-20)
Orlandina Basket Capo d’Orlando: Marco Lagana 22 (6/11, 0/3), Yantchoue joseph Mobio 20 (7/8, 2/4), Tarence Kinsey 12 (5/7, 0/1), Simone Bellan 8 (2/4, 1/2), Andrea Donda 7 (3/8, 0/0), Jacopo Lucarelli 3 (1/2, 0/4), Lorenzo Querci 0 (0/2, 0/2), Ricards Klanskis 0 (0/0, 0/0), Alberto Triassi 0 (0/0, 0/0), Lorenzo Neri 0 (0/0, 0/0), Giancarlo Galipó 0 (0/0, 0/0), Uchenna Ani 0 (0/0, 0/0)
GeVi Napoli: Brandon Sherrod 24 (10/16, 0/0), Terrence Roderick 13 (2/5, 2/7), Daniele Sandri 9 (4/5, 0/1), Hugo Erkmaa 7 (2/4, 1/4), Diego Monaldi 5 (1/2, 1/5), Massimo Chessa 5 (1/1, 1/6), Stefano Spizzichini 0 (0/1, 0/0), Martino Mastellari 0 (0/0, 0/5), Amar Klačar 0 (0/0, 0/0), Nemanja Dincic 0 (0/0, 0/0), Francesco Guarino 0 (0/0, 0/0)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy