Casale passa in volata, Latina si arrende sul più bello

Casale passa in volata, Latina si arrende sul più bello

La Benacquista recupera dal -11 a 7′ dalla fine, ma Sims e Martinoni segnano quanto basta dalla lunetta.

di La Redazione

Benacquista Assicurazioni Latina – Novipiù Casale Monferrato 82-84 (19-25, 20-22, 21-19, 22-18)

Benacquista Assicurazioni Latina: Evan Mcgaughey 19 (3/7, 4/6), Bernardo Musso 16 (3/5, 2/5), Dalton Pepper 16 (2/9, 3/4), Davide Raucci 13 (1/2, 3/3), Andrea Ancellotti 6 (3/5, 0/1), Alessandro Cassese 6 (1/2, 1/3), Riccardo Bolpin 6 (2/5, 0/2), Gabriele Romeo 0 (0/0, 0/1), Marco Di pizzo 0 (0/2, 0/0), Matteo Di prospero 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 13 / 19 – Rimbalzi: 33 10 + 23 (Evan Mcgaughey 7) – Assist: 21 (Dalton Pepper 8)

Novipiù Casale Monferrato: Deshawn Sims 20 (7/11, 1/3), Niccolò Martinoni 16 (4/7, 1/2), Simone Tomasini 14 (2/4, 3/5), Chris Roberts 12 (0/3, 4/8), Luca Cesana 9 (0/1, 3/8), Fabio Valentini 6 (3/7, 0/2), Alessandro Piazza 3 (0/1, 1/2), Davide Denegri 2 (1/1, 0/0), Gora Camara 2 (1/1, 0/0), Leonardo Battistini 0 (0/0, 0/0), Leonardo Da campo 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 9 / 13 – Rimbalzi: 34 10 + 24 (Niccolò Martinoni 11) – Assist: 17 (Niccolò Martinoni 6)

Quarta vittoria esterna per una grande Novipiù, capace di espugnare il PalaBianchini dove fino all’arrivo dei rossoblù di coach Mattia Ferrari la Benacquista Latina aveva raccolto solamente vittorie.

Una vittoria conquistata con autorevolezza, conducendo praticamente per tutti i 40’ ispirati da una grande partenza (8-0) con DeShawn Sims subito protagonista e una altissima qualità di gioco nel secondo quarto, quando Casale ha confezionato il massimo vantaggio con un break di 13-0 ispirato dalle triple di un offensivamente ritrovato Luca Cesana (43-29 a 4’ dall’intervallo).

Casale ha sempre mantenuto il controllo emotivo della partita, non scomponendosi di fronte all’eccellente serata di Raucci e McGaughey nel tiro da fuori e nemmeno di fronte alle iniziative dell’ex Bernardo Musso, che si è spesso caricato il gioco della squadra sulle proprie spalle (anche 6 assist per lui).

Lo ha fatto con tante armi: le triple di Martinoni (11 rimbalzi, 6 assist, 33 di valutazione!) e Roberts nel momento giusto, le giocate di grande talento di Sims e Tomasini, le invenzioni di Fabio Valentini con il suo stile decisamente imprevedibile.

Tutti, insomma, hanno dato il loro contributo anche soffrendo in difesa nei possessi finali, resistendo agli ultimi assalti di Latina che è stata brava ad approfittare di un paio di sanguinose palle perse. La Novipiù però ha retto, da squadra vera, cogliendo un successo importantissimo anche in chiave Final Eight di Coppa Italia contro un’avversaria diretta.

Adesso subito la mente è rivolta a domenica prossima alle 19, quando al PalaFerraris arriverà la Reale Mutua Torino per il “Main Event” della dodicesima giornata (diretta su Sportitalia).

FONTE: Area Comuniazione A.S. Junior Casale

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy