Casale, un cuore immenso. Ferentino battuta al PalaFerraris

Casale, un cuore immenso. Ferentino battuta al PalaFerraris

Vittoria fondamentale per la Novipiù Casale, guidata da Tomassini (16+8 assist), Natali (13) e Severini (12). Male Ferentino, che si infrange sul muro della squadra piemontese. Per i laziali il migliore è Raymond (19)

di Francesco Beccio

Vittoria di cuore per la Novipiù Casale, guidata da Tomassini (16+8 assist), Natali (13) e Severini (12). Male Ferentino, che si infrange sul muro della squadra piemontese. Per i laziali il migliore è Raymond (19).

L’assenza di Martinoni vale la promozione di Severini in quintetto. Il lungo pistoiese deve occuparsi di un cliente molto difficile: l’ex Biella BJ Raymond. Nonostante l’importante defezione, i rossoblù partono con coraggio. Ferentino, dopo qualche difficoltà iniziale, prova a prendere il controllo delle operazioni anche se il punteggio basso tiene ancora in corsa la Novipiù. Sul finire di quarto i laziali accelerano e provano a scappare sulla doppia cifra di vantaggio: 7-17 dopo 10’.

La squadra di Ramondino decide di alzare la difesa per provare ad arginare gli avversari. Severini continua il suo buon lavoro su Raymond, mentre Blizzard, non al top, si sacrifica parecchio. La Novipiù rimane in scia con le conclusioni di Natali e Di Bella, con gli ospiti un po’ pasticcioni e, in alcune azioni, particolarmente frettolosi nel voler andare a segno. Con Tolbert in panchina causa falli, è ancora Severini a fare la voce grossa nel pitturato. Raymond e Gigli non riescono a imprimere la loro zampata sul match e a metà gara Ferentino è sopra di appena 2 punti: 24-26. Il punteggio continua a rimanere molto basso, nonostante i ritmi siano discretamente alti. Tanti errori al tiro, da una parte e dall’altra. Una Novipiù battagliera effettua il sorpasso con la bomba di Tomassini, ma Ferentino da l’impressione di essere un can che dorme, che non deve essere svegliato. L’intensità della difesa rossoblù è alta e l’attacco degli ospiti latita nei suoi interpreti di maggior talento. Raymond e Gigli confezionano il parziale che ristabilisce la perfetta parità al 30’: 38-38.

Equilibrio che non si spezza: le squadre rimangono appaiate rispondendosi colpo su colpo. A 5’ dalla fine arriva lo strappo dei padroni di casa. Natali prende una palla dalla spazzatura e mette la tripla che vale il +8: 52-44. I laziali non riescono più a tornare realmente a contatto, con Raymond che sembra l’unico a impensierire la difesa casalese.

Novipiù Casale-FMC Ferentino 61-54 (7-17, 24-26, 38-38)

Casale: Tolbert 3, Denegri 5, Tomassini 16, Natali 13, Blizzard 4, Di Bella 4, Severini 12, Ruiu 2, De Ros ne, Valentini 2, Bellan, Ielmini ne

Ferentino: Musso 10, Gigli 6, Datuowei, Sabbatino, Imbrò 10, Gilbert 3, Carnovali 3, Bertocchi ne, Benvenuti 3, Raymond 19

Fotogallery a cura di Stefania Monsini

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy