Fattori, Roderick e Taylor annichiliscono Biella: +30 al Forum per Bergamo

Fattori, Roderick e Taylor annichiliscono Biella: +30 al Forum per Bergamo

Sontuosa prova del gruppo di Sandro Dell’Agnello che si impone di autorità. I lanieri invece si liquefanno, non incidono in attacco e si fanno bucare da un Roderick in formato stellare. Taylor e Fattori completano l’opera. Disastrosi Harrell e Sims .

di Giuseppe Rasolo

Quando Sims in tre quarti fa solo sei punti e Harrell quattro, non c’è molto da dire. Bergamo ha strameritato questa partita, ma diciamo pure che ha giocato da sola perché Biella non è proprio pervenuta. L’Edilnol è rimasta in partita solo un quarto poi si è fatta sommergere dal trio Fattori – Roderick – Taylor. Encomiabili solo i tifosi che notata l’impasse della squadra hanno fatto un tifo indiavolato nell’ultimo quarto a risultato ormai ampiamente acquisito.

Biella parte con Saccaggi Harrell. Sims Chiarastella e Wheatle, Bergamo risponde con Roderick Sergio, Zucca, Fattori e Taylor. Che non sia una buona serata lo percepisci alla prima azione, la tripla di Harrell non va e si ferma sul ferro, sul cambio di fronte Sergio la mette subito; il duo americano di Biella non è in serata in lunetta Harrell sbaglia liberi e Sims cicca i canestri più facili. Fattori invece domina sotto le plance e quando, nonostante una tripla di Chiarastella, Fattori mette il più sette Carrea chiama time out. Ma il rientro non è dei migliori Biella sbaglia un gioco da 24 secondi. Sotto la regia di Massone però i lanieri riesco a rientrare e con una tripla di Stefanelli vanno al primo intervallo sotto solo di quattro punti.

Al rientro fiammata di Biella con Massone, ma poi è un monologo lombardo con Fattori che sale in cattedra e con un Roderick stellare che schiaccia a una mano con un alley up di autore. Biella tiene solo per poco ma poi quando va sotto di sei punti Carrea è costretto a chiamare un altro time out. Biella fa confusione in attacco e il vantaggio si dilata, quando Stefanelli perde una palla banale e sulla ripartenza Sergio mette un’altra tripla. Il tiro dalla lunga premia Bergamo mentre Biella non ci crede nemmeno più e sulla sirena il tabellone dice più undici per Bergamo.

Praticamente senza storia la ripresa Biella non riesce proprio a rientrare in partita, i suoi attacchi si infrangono sul muro di Benvenuti Roderrick e Fattori, mentre Bergamo con Taylor gioca in velocità e minuto dopo minuto subentra stanchezza e delusione, meno 17 al 25’ meno 25 all’ultima sirena per poi arrivare al meno trenta finale che è una vera e propria sentenza per Biella. Se Bergamo era in crisi questa sera ha dato una dimostrazione contraria, Biella invece è stanca e lo si vede, adesso serve solo dimenticare la prestazione di questa sera

Soddisfatto Dell’Agnello che elogia la sua squadra per la prova difensiva. Carrea fa i complimenti al pubblico per il sostegno incondizionato. Mister e squadra oggi troppi molli per poter portare in porto la partita.

Biella vs Bergamo 48 – 78 (14 – 18; 25 – 36; 37 – 62)

Biella: Harrell 6, Vildera 4, Nwokoye n.e. ; Chiarastella 11 Saccaggi 6 Sims 6, Pollone 0, Massone 5 Wheatle 4, Stefanelli 6. All Carrea

Bergamo: Casella 1, Roderick 25, Taylor 13, Zucca 6, Fattori 20, Piccoli 0, Sergio 9, MarellI 0, Benvenuto 2, Zugno 2, All. Dell’Agnello

Tiri Liberi Biella 15/21 Bergamo 5/9 Rimbalzi Biella 35 Bergamo 37 Assist Biella 8 Bergamo 16

Fotogallery a cura di: Matteo Cerreia Vioglio

Taylor

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy