Rieti doma un’opaca Orlandina

Rieti doma un’opaca Orlandina

I ragazzi di coach Sodini tengono botta per 20 minuti poi si arrendono sotto i colpi di Cannon e soci. Ottimo esordio per Raffa, autore di 17 punti. Troppo pochi i 56 punti messi a referto dagli ospiti.

di Giammarco Imperatori

I ragazzi di coach Sodini tengono botta per 20 minuti poi si arrendono sotto i colpi di Cannon e soci. Ottimo esordio per Raffa, autore di 17 punti. Troppo pochi i 56 punti messi a referto dagli ospiti.

STARTING FIVE:

NPC RIETI: Passera, Filoni, Stefanelli, Cannon, Vildera.    

Allenatore: Rossi

ORLANDINA:  Laganà, Kinsey, Bellan, Mobio, Johnson.                                      
Allenatore: Sodini

PRIMO QUARTO- Inizio pessimo per entrambe le squadre che non trovano il canestro nei primi 2 minuti di gioco. Ci pensano Johnson e Laganà a sbloccare la gara. Rieti fatica enormemente a trovare il canestro, ma gli ospiti non ne approfittano. Stefanelli dalla lunga e Filoni con un 2+1 impattano a quota 6 quando è trascorsa metà della prima frazione.
Nonostante la grande intensità difensiva di Mobio e soci , la NPC guidata da Stefanelli e Passera va sul +5(13-8).
Nei restanti tre minuti di quarto Capo D’Orlando segna solo dalla lunetta, mentre per Rieti appare l’ingresso del nuovo acquisto Raffa c’è poco da segnalare.
Le due squadre vanno al primo miniriposo sul 13-11.
SECONDO QUARTO- Per gli ospiti Kinsey si mette in partita con 4 punti in fila mentre per gli amarantocelesti continuano a realizzare solo dalla lunetta.
Cannon rompe il digiuno dei padroni di casa realizzando un canestro dalla lunga a cui risponde il solito Kinsey.  Il 3° fallo di Filoni a 7’ dall’intervallo è una brutta tegola per coach Rossi che è costretto a rinunciare al proprio numero 75.
La NPC continua a segnare soltanto dalla lunetta mentre Capo D’Orlando non riesce a trovare mai il canestro tanto che Sodini è costretto a richiamare all’ordine i suoi a 4’ e 45’’ dal riposo.
Sodini rimette dentro Kinsey realizza 4 punti e l’Orlandina torna sotto di 1(25-24). Nella restante metà del quarto si continua a segnare poco e soprattutto dalla linea della carità ad eccezione di un ispiratissimo Stefanelli.
Le due squadre chiudono il quarto sul 31-29.
TERZO QUARTO- Johnson realizza 4 punti, Raffa ispira prima Vildera e poi Cannon al rientro dagli spogliatoi.
Il nuovo acquisto reatino prima scappa in contropiede, poi con una recuperata genera il contropiede che porta ai 2 punti di Cannon(39-33) che costringe Sodini a spendere il primo timeout del secondo tempo. Sicuramente nelle prime battute di terza frazione un match molto più piacevole rispetto ai primi 20 minuti di gioco.
Raffa realizza la prima bomba in maglia NPC e porta i suoi sul +7(42-35). Gli ospiti continuano a incassare come un pugile alle corde non riuscendo a trovare le energie necessarie per ricucire il vantaggio.
Raffa dalla lunga continua a scavare il solco(47-36) quando mancano poco più di 120 secondi all’ultimo miniriposo.
Rieti conserva il vantaggio, e chiude la frazione avanti sempre di 12 lunghezze(51-39).
QUARTO QUARTO-
L’Orlandina non da mai l’impressione di poter tornare sotto nel punteggio vista la sterilità del proprio attacco. La NPC trascinata dalla coppia Cannon-Stefanelli continua ad implementare il proprio vantaggio: 56-39. 

Quando mancano 5 minuti dalla fine del match Rieti conduce 61-46 e sembra avere ampiamente in mano le redini della partita dato che nei 5’ precedenti i 7 punti dei siciliani sono arrivati soltanto con dei tiri liberi.
Intanto Filoni continua a limitare chiunque si presenti al PalaSojourner e stavolta è il turno di Laganà. Il match è ampiamente chiuso, e gli ultimi minuti servono solo alle statistiche e all’esordio del baby Fornara. Rieti vince 71-56.

PARZIALI:13-11;31-29;51-39;71-56

TABELLINI:

RIETI: Stefanelli 13, Fumagalli 4, Passera 6, Cannon 18, Vildera 4, Raffa 17, Zucca ,  Nikolic 2, Filoni 5, Fornara, Buccini
CAPO D’ORLANDO:
Galipò, Johnson 12, Mobio 5, Querci, Ani, Laganà 12, Bellan 8, Kinsey 15, Neri, Donda, Lucarelli 1

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy