Scafati fa il bis contro le romane, battuta la Leonis

Scafati fa il bis contro le romane, battuta la Leonis

Aaron Thomas ne fa 36 e la Leonis Eurobasket si arrende.

di Antonio Scarfato

Al PalaMangano di Scafati si affrontano la Givova Scafati e la Leonis Roma. Scafati dopo la partita sofferta con Tortona è chiamata a dare continuità alla sua pallacanestro per raggiungere la zona playoff. Roma invece deve cercare di trovare la quadra decisiva e riaprire un campionato che non la vede protagonista.

Alla palla a 2 Scafati si schiera con: Goodwin, Ammannato, Thomas, Rossato e Passera. Roma con: Fall, Hollis, Amici, Jones, Loschi.

Il primo periodo si apre con un sottomano di Rossato su assist di Passera a cui risponde Fall. Al 1′ il punteggio è (2-2). Scafati in queste prime battute sta distruggendo Roma difensivamente e al rimbalzo offensivo. A 6.44 dalla fine coach Nunzi è costretto a chiamare un minuto di sospensione (9-4).Dopo il timeout la musica è completamente cambiata, Roma ha cambiato schemi difensivi ed a 3′ dalla fine raggiunge il pareggio (11-11). La partita si mantiene equilibrata fino alla sirena(18-18).

Il secondo quarto si apre con 5 punti consecutivi di Tavernari che tirando da ogni posizione del campo porta Scafati sul +5 (25-20). La gara è sempre viva anche se sembra che Scafati abbia quella spinta in più che purtroppo manca a Roma. A 5.50 dall’intervallo lungo Scafati raggiunge il massimo vantaggio sul +9 (31-22). La partita si mantiene sugli stessi standard con Roma che cerca di ricucire e Scafati che la ricaccia indietro. Il secondo periodo termina (50-35).

Il terzo periodo si apre con un canestro di Passera che porta Scafati sul +17 (52-35). Roma nonostante le notevoli difficoltà nello scardinare la difesa scafatese non si arrende e accorcia le distanze sul -14 a 5.30 dalla fine del periodo (63-49). Il terzo periodo vola via velocissimo con in azione solo gli attacchi, visto che le difese si sono mostrate molli. Il terzo quarto termina (79-62).

L’ultimo quarto inizia con il quinto fallo dell’ex  di turno Federico Loschi. La partita ormai già ha deciso il suo vincitore, ed il quarto periodo serve soltando ad aumentare il proprio score personale. A 6.40 dall’ultima sirena il punteggio è (85-72). A 3.51 dalla fine Aaron Thomas realizza la triple più bella della sua avventura scafatese (96-77).

 

 

 

 

Note parziali (18-18).(50-35),(79-62),(108-82)

Scafati: Goodwin 8, Passera 5, Romeo 0, Contento 13, Ammannato 6, Pavicevic 0, Rossato 18, Giordano 0, Thomas 36, Sgobba 0, Tavernari 22 coach  Lino Lardo.

Roma: Fall 3, Santini 0, Fanti 4, Infante 2, Loschi 12, Bonessio 0, Amici 16, Jones 30, Hollis 12, Bushati 3 coach Luciano Nunzi.

MvP basketinside: Aaron THOMAS

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy