Supercoppa LNP – Tortona sbanca Biella e avanza nel torneo

Supercoppa LNP – Tortona sbanca Biella e avanza nel torneo

Lezioni di basket da coach Ramondino che presenta una Tortona già in ottima forma.

di Giuseppe Rasolo

Alla fine il girone delle piemontesi lo vince quella vecchia volpe di Ramondino, che viene a sbancare Biella con una partita accorta con tanta difesa e molta attenzione ai dettagli. Biella invece paga dazio nell’aver affrontato tre partite in una settimana di alta intensità come solo tre derby riescono a trasmettere. Una prova che permetterà a coach Galbiati di far crescere i suoi giovani per portarli in forma per il campionato. Regular season che invece trova la squadra di Ramondino già pronta per un campionato, che se giocherà come l’abbiamo vista fare al Forum si prospetta di vertice. Galbiati parte con il suo quintetto ideale Saccaggi, Ed Polite, Bortolani, Donzelli, Omogbo mentre Tortona risponde con Tavernelli, Grazulis, Martini, Pullazzi e Gaines. L’inizio è tutto di Biella che dall’arco trova molte soluzioni con Saccaggi e Bortolani, Tortona fa fatica, quando Bortolani schiaccia in cpontropiede il tabellone recita 11 a 4 per i lanieri. Martini e Mascolo ricuciono con pazienza. Biella si disunisce un po’ e il vantaggio viene risucchiato, la difesa di Ramondino dà i suoi frutti con rubate e contropiedi letali e alla prima sirena Mascolo permette ai suoi di andare in vantaggio di due punti. Ramondino dice ai suoi di aumentare la difesa e la tattica dà i suoi frutti, molte palle recuperate e il vantaggio per Tortona si dilata. Sale anche nervosismo in campo Omogbo si prende un tecnico per proteste. Tortona trova la via del canestro dalla lunga distanza con Formenti e Gaines poi lo stesso americano mette i due liberi che chiudono i primi due tempi su pesante meno dodici per Biella

Orgoglio Biella nella ripresa subito in azione con polite e Bortolani, Gaines protesta eccessivamente e si prende fallo e tecnico e permette a Biella di rientrare sul meno cinque (40 a 45) con un parziale di sette a zero ma è un fuoco di paglia Saccaggi pasticcia e si prende anche lui un tecnico più per frustrazione che per proteste, il vantaggio si dilata ulteriormente Omogbo lotta a rimbalzo ma è ingenuo e commette un fallo che lo fa imbestialire fallo e nuovo tecnico, che ne decreta l’espulsione immediata. Sul 44 a 54 Galbiati si gioca la carta dei giovanissimi e la grinta che Bertetti e Pollone mettono in campo è encomiabile e l’ultima sirena si chiude con soli dieci punti di svantaggio, ma l’impressione è che ormai ai biellesi manchi il fiato. L’ultimo quarto vede ancora un sussulto di Polite con una tripla d’autore ma poi è notte fonda troppi palloni persi mentre a Tortona riesce tutti con Pullazzi e Tavernelli mattatori. Alla sirena Tortona sopravanza Biella di 19 punti (66 – 85) e va avanti in supercoppa ed è giusto così avendo vinto tutti gli scontri.

Biella vs Tortona 66 – 85 (20-22; 33-45; 51-61)

Biella: Barbante2, Bertetti 4, Bortolani 12, De Angeli 5, Donzelli 6, Massone 0, Omogbo 5, Pollone 5, Saccaggi 16, Ed Polite jr. 12, Blair n.e. All. Galbiati

Tortona: Buffo 3, Tavernelli 10, Formenti 8, Seck 2, Gaines 12, De Laurentis 8, Mascolo 9, Cepic n.e., Grazulis 8, Martini 16, Pullazzi 9. All Ramondino

Rimbalzi Biella 38 Tortona 36 Assist Biella 12 Tortona 17 Tiri Liberi Biella 16/24  Tortona 21/27

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy