Torino doma una spenta Napoli

Torino doma una spenta Napoli

Nel recupero di A2 Torino batte nettamente Napoli.

di Andrea Conte

La Reale Mutua Torino si impone per 77 a 59 al PalaRuffini su una Napoli spenta e senza idee. Una partita fisica caratterizzata dalle belle prestazioni realizzative di Alibegovic e Monaldi, vera guida per i suoi.

Torino-Napoli 77-59 (17-14, 35-24, 60-39)

Primo tempo: Napoli parte decisamente meglio rispetto agli avversari, grazie ad intensità difensiva e buone percentuali al tiro. I padroni di casa soffrono per i primissimi minuti ma qualche canestro infonde fiducia e dà il via ad un periodo punto a punto che si conclude sul +3 per i ragazzi di coach Cavina. Nel secondo periodo la difesa dei giocatori in maglia bianca inizia a mostrare le sue lacune e Alibegovic ne approfitta per guidare i suoi con tiri in sospensione che spesso vanno a bersaglio, portando il punteggio sul 35 a 24 al suono della sirena.

Secondo tempo: Nella ripresa Napoli pare rimasta negli spogliatoi dato il parziale di 9 a 0 subito che influenza tutto il periodo e permette ai torinesi di andare spesso in contropiede per allungare le mani sulla partita. Gli ospiti per colpa di molta frenesia in fase offensiva non riescono a intraprendere una rimonta e il terzo tempino si chiude 60 a 39. Nell’ultima fase di gara Napoli ha troppa fretta in attacco e una Torino cinica continua a giocare con i 24 secondi, portando il tabellone luminoso sul 77 a 59 alla sirena finale.

Mvp: Alibegovic

Torino: Alibegovic 24, Marks 12, Cappelletti 13, Cassar, Campani 4, Ianuale, Pinkins 13, Toscano 6, Castellino, Jakimovski, Traini ne, Diop 5
Napoli: Guarino 6, Roderick 6, Klacar ne, Chessa ne, Dincic 8, Sandri 4, Milosevic ne, Monaldi 17, Spizzichini 6, Sherrod 8, Milani 4

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy