Supercoppa LNP – Tortona sconfigge Treviglio e vola alle Final Four

Supercoppa LNP – Tortona sconfigge Treviglio e vola alle Final Four

La Bertram Tortona conquista il biglietto per la Final Four di Milano sconfiggendo la BCC Treviglio al Pala Agnelli di Bergamo con il punteggio di 69-76.

di Adriano Zucchetti

La Bertram Tortona conquista il biglietto per la Final Four di Milano sconfiggendo la BCC Treviglio al Pala Agnelli di Bergamo con il punteggio di 69-76. Un match a due volti che ha visto i piemontesi condurre in scioltezza nei primi 20′ di gioco spinti da un ottimo Gaines, dopo l’intervallo la BCC è tornata in campo con un piglio totalmente diverso rispetto al torpore agonistico nei primi due quarti aggiungendo alla buona prestazione di capitan Reati anche l’apporto degli altri membri del quintetto e costruendo un terzo periodo da 30 punti che li ha portati anche sul +8; nell’ultimo e decisivo quarto la Bertram ha avuto il merito di iniziare con un parziale di 10-0 che le ha permesso di gestire i restanti minuti con una difesa fisica e i canestri dei suoi giocatori d’esperienza.

Coach Vertemati schiera il quintetto formato da Caroti in regia, Palumbo e Ivanov sugli esterni, Pacher e Borra sotto canestro; dall’altra parte coach Ramondino manda in campo per la palla a due Tavernelli in regia, Gaines e Martini sugli esterni, Grazulis e Pullazi sotto canestro.

Dopo più di 1′ di gioco rompe il ghiaccio Ivanov in penetrazione con il bulgaro che ritocca il suo score due azioni più tardi con un 1/2 dalla lunetta, la Bertram soffre la difesa aggressiva dei trevigliesi che allungano ancora con il piazzato di Borra; i piemontesi si iscrivono al match dopo più di 3′ di gioco con la conclusione dalla media distanza di Gaines e raggiungono il pareggio dopo un giro di orologio con il gioco da tre punti della stessa guardia statunitense, la BCC non riesce più a segnare e Tortona cinicamente ne approfitta per passare avanti con un 2/2 ai liberi dello scatenato Gaines e la tripla di Martini (5-10). Finalmente si sblocca la BluBasket con la bomba di Caroti ma non riesce a interrompere il trend degli ospiti che allungano con i quattro punti di capitan Martini e il taglio vincente di Grazulis (8-16), costringendo coach Vertemati a chiamare il primo time out del match con 3’06” sul cronometro; la BCC continua a fare una fatica pazzesca a trovare una soluzione efficace nei 24 secondi offensivi, Tortona sembra viaggiare a una velocità superiore su entrambi i lati del campo e raggiunge il +10 con il canestro di Mascolo. Ultimo minuto del quarto in cui si registra la reazione trevigliese con D’Almeida e il gioco da tre punti di capitan Reati che ridanno slancio alle ambizioni della BCC (13-18).

Il secondo quarto si apre con due punti da sotto di De Laurentiis ma Treviglio è rientrata in campo con una faccia diversa rispetto al primo quarto e accorcia con il gioco da tre punti di Reati e la penetrazione di Taddeo (18-20), pronta e inesorabile però la reazione dei piemontesi che tornano ad allargare il gap nel punteggio con Mascolo, la tripla frontale di Formenti e la schiacciata in contropiede di un tonico Gaines che riportano gli ospiti sul +9. Ancora doppia cifra di vantaggio per Tortona con il 2/2 ai liberi di Pullazi, D’Almeida gli fa eco dall’altra parte del campo interrompendo il parziale di 9-0 dei piemontesi che vanno a segno ancora con Gaines prima della penetrazione vincente di Reati (forse l’unico veramente positivo nei primi 20′ del match) e della tripla di Ivanov che tengono lì i bianco-blu (25-31). Dopo un paio di azioni confuse si accende definitivamente la contesa con il fallo tecnico fischiato a Gaines per una situazione poco chiara sotto canestro, Borra e ne approfitta per portare i loro a -3 (28-31) ma pronta è la risposta della Bertram con la tripla di Grazulis; l’ultimo minuto registra solo il 2/2 dalla lunetta di Caroti che manda le squadre negli spogliatoi sul 30-34 per la formazione ospite.

Si ritorna sul parquet con un canestro da sotto di Pullazi e i quattro punti di Grazidis per Tortona, dall’altra parte la BCC trova finalmente qualcosa di buono dai suo lunghi con l’appoggio al ferro di Borra e il gioco da tre punti di Pacher (primi punti per il lungo statunitense), il vero crack dei trevigliesi però è capitan Reati che continua a trascinare i suoi con una tripla dall’angolo e il fallo subito in difesa che propizia la bomba del sorpasso di Caroti (41-40). Fase centrale del quarto molto combattuta in cui la bandierina del vantaggio passa di azione in azione da una parte all’altra, Treviglio si affida agli esterni con un Ivanov ispiratissimo autore di due triple mentre Tortona è sulle spalle dei lunghi con Pullazi nelle vesti anche di tiratore dalla lunga distanza. Con 3′ sul cronometro arriva l’accelerata dei trevigliesi con le triple di Pacher e Caroti che fanno esplodere il pubblico del Pala Agnelli e lanciano i bianco-blu sul +8 (55-47), i piemontesi sembrano accusare il colpo dopo i primi due quarti dove avevano fatto il bello e il cattivo tempo e interrompono il trend della BCC con una magia in penetrazione di capitan Martini. Ultimo minuto in cui Tortona trova una tripla incredibile con Martini e il canestro sulla sirena di De Laurentiis, dall’altra parte la BluBasket chiude un grande terzo quarto da 30 punti con il 2/2 dalla lunetta di Reati (strepitoso anche in difesa dove è riuscito quasi ad annullare il funambolico Gaines) e il gioco da tre punti di Palumbo che le permettono di approcciarsi all’ultimo periodo avanti 60-54.

Grazulis inaugura gli ultimi 10′ di gioco finalizzando l’alley oop di Tavernelli che si mette in proprio nell’azione offensiva successiva mandando a segno la tripla dall’angolo che vale il -1, Treviglio è in bambola in questi primi minuti ed è ancora il lungo lituano a sfruttare l’assist del play della Bertram per firmare in contropiede il sorpasso (60-61), spingendo un infuriato coach Vertemati al time out; allungano ancora i piemontesi con tre punti di De Laurentiis, la BCC ha calato clamorosamente il suo ritmo in attacco facendosi sovrastare dalla fisicità difensiva degli ospiti e Vertemati chiama un nuovo minuto di sospensione per provare a risvegliare la meravigliosa squadra che si era vista nel terzo periodo. Dopo 4’45” interminabili arriva il primo canestro del quarto per la BluBasket con la schiacciata al volo di Borra su rimbalzo offensivo che interrompe il parziale di 10-0 ospite, il lungo bianco-blu è la colonna della BCC in questo momento e riduce ancora lo svantaggio con un 1/2 ai liberi (63-64); Tortona però ritorna ad alzare le barricate in difesa costringendo i trevigliesi a tiri non semplici e in attacco riprende a bucare la retina con la tripla di personalità di Formenti e il 2/2 dalla lunetta di Mascolo (63-69 a 2’48” dal termine). Caroti suona la carica per i suoi con una tripla dall’angolo, dall’altra parte De Laurentiis va a segno da sotto al termine di un azione molto dubbia (vibranti le proteste del pubblico bianco-blu) prima che ancora il play bianco-blu mandi a segno la tripla del -2 (69-71) all’inizio dell’ultimo e decisivo minuto: Gaines si prende la responsabilità sulle sue spalle sfruttando i 24 secondi dell’azione e infilando due punti importantissimi con 40” da giocare, time out Vertemati e grande difesa piemontese che costringono Reati a prendersi un tiro fuori equilibrio, errore del capitano trevigliese e fallo sistematico di Reati che manda in lunetta Formenti che infila l’1/2 del +5, fallo in attacco della BCC che perde così ogni speranza di vittoria, 2/2 ai liberi di Tavernelli che firmano il 69-76 finale e il biglietto per le Final Four per Tortona.

Per la Bertram decisive le prestazioni di Gaines (imprendibile nella prima metà di partita, nella seconda il solo canestro nel finale che ha firmato il successo, chiude da top scorer con 15 punti), Martini (12 punti), Pullazi (11 punti) e Grazulis (11 punti e 8 rimbalzi), bene dalla panchina De Laurentiis (9 punti e 8 rimbalzi).

Per Treviglio non basta l’ottima partita di capitan Reati (16 punti, per i primi 20′ di gioco forse l’unico della BCC a non mollare la presa), la doppia cifra di Ivanov (12 punti ma troppe fasi di nebbia) e Caroti (17 punti, 5 rimbalzi, 6 assist e tanta personalità) e la quasi doppia doppia di Borra (9 punti e 8 rimbalzi).

BCC Treviglio 69–76 Bertram Tortona (parziali: 13-18, 30-34, 60-54)

BCC Treviglio: Pacher 6, Cagliani n.e., Amboni n.e., Reati 16, Caroti 17, Nani n.e., Palumbo 3, D’Almeida 4, Manenti, Ivanov 12, Taddeo 2, Borra 9. All. Vertemati

Bertram Tortona: Paulinus n.e., Buffo, Tavernelli 5, Formenti 7, Seck n.e., Gaines 15, De Laurentiis 9, Mascolo 6, Grazulis 11, Martini 12, Pullazi 11. All. Ramondino

StatisticheTreviglio, 10/26 da 3, 23/59 totale, 13/16 ai liberi; Tortona: 7/22 da 3, 28/61 totale, 13/17 ai liberi.

Arbitri dell’incontro: Enrico Bartoli di Trieste, Andrea Valzani di Martina Franca, Nicholas Pellicani di Gorizia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy