Tortona strapazza Rieti e ritrova il ritmo playoff

Tortona strapazza Rieti e ritrova il ritmo playoff

Primo tempo sontuoso di Gaines e Grazulis, inutile la rimonta di Stefanelli e Cannon.

di La Redazione

Bertram Tortona – Zeus Energy Group Rieti 84-75 (24-13, 24-14, 21-29, 15-19)

Bertram Tortona: Kenny Gaines 20 (3/5, 3/9), Andrejs Grazulis 13 (4/4, 1/5), Bruno Mascolo 13 (5/7, 0/1), Quirino De laurentiis 12 (3/5, 1/1), Matteo Martini 11 (3/4, 0/0), Riccardo Tavernelli 7 (1/3, 0/1), Janko Čepić 6 (0/0, 1/2), Andrea Casella 2 (1/3, 0/1), Luca Valle 0 (0/0, 0/0), Vincenzo Festinese 0 (0/0, 0/0), Magaye Seck 0 (0/0, 0/0), Edoardo Buffo 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 26 / 34 – Rimbalzi: 33 6 + 27 (Quirino De laurentiis 12) – Assist: 13 (Bruno Mascolo 5)

Zeus Energy Group Rieti: Jalen Cannon 31 (6/13, 3/3), Francesco Stefanelli 15 (4/6, 2/6), Dario Zucca 10 (1/1, 2/4), Niccolo Filoni 7 (2/4, 1/3), Giovanni Vildera 6 (3/7, 0/0), Marco Passera 2 (1/2, 0/0), Carlo Fumagalli 2 (1/3, 0/3), Andrea Pastore 2 (1/2, 0/2), Aleksa Nikolic 0 (0/0, 0/0), Gabriele Mammoli 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 13 / 14 – Rimbalzi: 23 1 + 22 (Dario Zucca 8) – Assist: 11 (Francesco Stefanelli 5)

Torna al successo la Bertam Derthona, contro Rieti, al termine di una partita condotta fin dalle prime battute di gioco – anche con un margine superiore ai venti punti – e gestita nel finale, contenendo il rientro della formazione laziale. Primi minuti di gara favorevoli alla Bertram, che trova grande fluidità offensiva e una buona intensità difensiva corali, raggiungendo la doppia cifra di vantaggio sul 21-9 del 9’. Nelle battute finali della prima frazione di gioco – dopo il time-out chiesto da coach Rossi – Rieti accorcia il proprio gap: al 10’ i bianconeri guidano per 24-13. Nel secondo periodo la gara continua a essere condotta, nei ritmi e nel punteggio, dal Derthona guidato da un De Laurentiis protagonista sotto entrambi i tabelloni: è dopo un canestro del numero 13 (che vale il 35-22 al 16’) che gli ospiti fermano nuovamente le operazioni. Nonostante il time-out chiesto da coach Rossi, la Bertram dilata ulteriormente il proprio margine fino al 42-22 (frutto di un parziale di 12-0); il primo tempo è chiuso poi sul 48-27 dalle triple di Gražulis e Gaines. Al rientro dagli spogliatoi i padroni di casa contengono il tentativo di rientro della Zeus Energy Group (che nel quarto perde Passera per somma di tecnico – comminato nel secondo periodo – e antisportivo) guidato dai canestri di Cannon: al 25’ il punteggio è 62-45. Nei minuti successivi i laziali accorciano le distanze con le realizzazioni di Fumagalli, che riporta Rieti a -13 al 30’ (69-56). L’ultima frazione si apre con il rientro di Rieti sotto la doppia cifra di svantaggio (71-62), prima che Mascolo e Gaines consentano ai bianconeri di riallungare nel punteggio fino all’80-68 del 38’. L’ultimo tentativo di rimonta di Rieti è firmato Zucca (autore di 7 punti consecutivi), prima che Gaines e De Laurentiis – entrambi dalla lunetta – diano alla Bertram il successo per 84-75.

FONTE: Uff. Comunicazione Derthona Basket Tortona

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy