Migliori app di scommesse per appassionati di Basket

0
https://sportshub.cbsistatic.com/

Seppure in Italia il calcio sia lo sport più seguito, lo stesso non si può dire per altri paesi del mondo. Per quanto riguarda il basket per esempio, ci sono realtà in cui è la pallacanestro lo sport che suscita il maggior numero di appassionati. Su tutte, gli Stati Uniti, in cui questa disciplina è nata alla fine del diciannovesimo secolo. Pensiamo poi  ai paesi che per lungo tempo o anche solo che per un periodo, hanno saputo tenere testa, o quasi, allo strapotere a stelle e strisce. Probabilmente il rivale per antonomasia degli States è stata l’Ex Unione Sovietica che tra gli anni sessanta e gli anni ottanta, ha saputo spodestare il primato americano ai Giochi Olimpici del 1972 e del 1988 e aggiudicarsi il titolo di Campione del Mondo per tre volte, nel 1967, nel 1974 e nel 1982, oltre ad essere incoronata per ben 14 volte campione d’Europa. Una volta divenuta Federazione Russa, i piazzamenti non sono andati oltre il bronzo alle Olimpiadi di Londra 2012, il secondo posto ai mondiali del 1994 e del 1998 e una vittoria agli Europei del 2007. Ma anche la Lituania e la Jugoslavia, o più recentemente la Serbia, hanno saputo negli anni passati creare una certa preoccupazione agli americani, sia alle olimpiadi che ai mondiali, a significare che per quanti soldi girino in NBA, non sempre questo si traduce in un team nazionale che possa vincere a mani basse contro tutti. 

E infatti veniamo ai giorni nostri, in cui le sorprese sono sempre dietro l’angolo, pensiamo per esempio alla Francia che nei mondiali 2019 butta fuori proprio gli USA di Popovich, o alla Spagna, che quel mondiale se lo è addirittura aggiudicato. Ecco che di fronte a risultati così imprevisti, le scommesse non sembrano più così scontate. Che si tratti di una Olimpiade, come quella di Atene 2004 in cui l’Italia di Carlo Recalcati accarezzava la medaglia d’oro prima di cedere in finale all’Argentina di Manu Ginobil, o anche una stagione di NBA, come quella che stiamo vedendo, in cui i Lakers sprofondano a metà classfica della Eastern Conference e lo stesso fanno i Nets nella Western Conference, la vittoria di una squadra su di un’altra, sia questa una nazionale o un club, può essere decisa solamente al suono della sirena, sempre che non ci sia il canestro della vittoria nel mezzo.

Del resto il basket si presta sicuramente più del calcio per ospitare partite dal risultato mai scontato, pensiamo a quanti match ribaltati con una tripla a fil di sirena, sicuramente molti di più rispetto ad un gol al novantesimo di una partita di calcio. Sarebbe forse un peccato non sfruttare l’occasione di un ribaltone del punteggio proprio all’ultimo secondo, senza piazzare una scommessa che potrebbe farci vincere un bel gruzzolo. Vediamo quindi alcune delle migliori app e dei migliori siti di scommesse reperibili su app-scommesse.com e su altri portali dedicati al mondo dello sport e delle scommesse. 

La prima casa da gioco su cui vale la pena dedicare qualche parola è indubbiamente la britannica William Hill che da anni soddisfa il desiderio di scommettere e assegna numerosi premi a migliaia di appassionati di sport in tutto il mondo. Con un bonus di benvenuto di 15€ immediati e poi un incremento di altri 200€ se si continua a giocare, William Hill costituisce uno dei punti fermi per tutti coloro che vogliono godersi il proprio match preferito con la possibilità di portare a casa un premio di un certo livello. 

Un altro bookmaker particolarmente apprezzato in Italia è la casa di scommesse Eurobet. Uno dei sui punti di forza è sicuramente la grande varietà di sport e competizioni su cui è possibile scommettere. Dal calcio al basket, passando per sport meno seguiti come l’hockey o addirittura il ping pong. Ovviamente Eurobet come del resto tutte le principali case da gioco, offre ai propri clienti anche una vasta selezione di giochi da casinò e di eventi in live straming, una forma non solo di intrattenimento ma anche una vera e propria fonte di informazioni in tempo reale per tutti coloro che scommettono anche in modalità live. 

SNAI è uno di quei bookmaker che grazie ad un premio di benvenuto che può arrivare fino a 325 euro, si può considerare fra i più ricchi, o meglio, fra quelli che pagano di più. Infatti SNAI offre oltre ai primi cinque euro di benvenuto, la possibilità di ottenere fino al 100% del primo deposito, un’offerta creata apposta per coloro che amano sommettere e che puntano ad un premio importante. Un’altra particolarità molto apprezzata di questo bookmaker è il dettaglio con cui vengono presentati gli eventi sportivi. Oltre a quote particolarmente vantaggiose, sia sul Basket che sugli altri sport, c’è la possibilità di studiare minuziosamente ogni aspetto tecnico della formazione che scenderà in campo, osservandone le statistiche e le previsioni degli esperti, un servizio a tutto tondo per questa casa da gioco che non ha nulla da invidiare ai grandi colossi internazionali. 

Se continuiamo a parlare di bonus di benvenuto da capogiro, non possiamo non menzionare Sisal, una delle case da gioco più conosciute e forse più apprezzate in Italia, del resto si tratta anche di una delle più antiche, fondata addirittura nel 1946 e tuttora in piena attività. Con un bonus di benvenuto che può arrivare fino a 350 euro, si classifica indubbiamente tra le case da gioco che più pagano i propri scommettitori, lo conferma inoltre il Payout Medio del 95.00% che Sisal mette a disposizione dei propri giocatori e amanti di sport. 

Chiudiamo questa lista in bellezza citando Planetwin365, probabilmente il bookmaker con il welcome bonus più alto, già che con Planetwin365 arriviamo ad un bonus sport di benvenuto che può toccare addirittura i cinquecento euro, una cifra che indubbiamente fa rizzare le antenne ai numerosi appassionati e anche a tanti nuovi scommettitori. Oltre agli incentivi per chi comincia a giocare, Planetwin365 offre un Payout Medio di 95,40% e dispone di una vasta selezione di sport tra cui oltre ai soliti calcio, basket e formula uno possiamo trovare discipline più esclusive come le freccette, il cricket, la pallanuoto e anche gli E-Sports.