GSD 4 Mori Porto Torres chiude imbattuto il campionato di Serie A

Finita la regular season di basket in carrozzina.

di La Redazione

GSD 4 MORI PORTO TORRES – DECO GROUP AMICACCI GIULIANOVA 88-64 (26-20, 25-13, 25-13, 12-18)

Il GSD 4 Mori Porto Torres chiude imbattuto la regular season della Serie A di basket in carrozzina. Nell’ultima giornata, infatti, ha sconfitto con autorità la DECO Group Amicacci Giulianova, con il punteggio di 88-64. Una prova perfetta quella fornita dalla formazione turritana che, dopo questa esaltante cavalcata ed un percorso netto che sa di storia, si appresta a disputare i playoff scudetto. Ed in semifinale l’avversaria sarà proprio Giulianova, con gara di andata in Abruzzo sabato prossimo, 1 aprile, e ritorno al Palazzetto dello Sport “Alberto Mura”sabato 8. Sarà tutta un’altra sfida, due nuove battaglie.

Parte bene il GSD Porto Torres che, dopo 2’30” di gioco trova il +7 (9-2) con cinque punti consecutivi di Matt Scott. Si procede con un botta e risposta fino a circa metà periodo, poi l’Amicacci ha un sussulto, inanella un parziale di 10-4 e mette il naso avanti sul 18-17 quando mancano 3’28” dalla prima sirena. La 4 Mori non si disunisce e riprende le redini del match negli ultimi minuti, chiudendo il periodo sul 26-20.

Il secondo quarto si apre con una tripla di Marchionni, ma il GSD risponde subito con un minibreak di 5-0 che le dà il massimo vantaggio fino a quel momento, sul 31-23. La 4 Mori gioca davvero bene e il Giulianova non riesce a contrastarne verve, percentuali e furia agonistica. Così, poco dopo la metà della frazione, gli ospiti smettono di segnare, mentre i biancoblù di coach Sara Cappelliniaccelerano ulteriormente arrivando ad un vantaggio di 18 lunghezze, segnato da Falchi ad 1’48” dall’intervallo. Ed è lo scarto con il quale termina il periodo, sul punteggio di 51-33.

Al rientro in campo il “tridente” Scott-Bates-Pratt va volare i turritani sul 57-33 e la 4 Mori può ora gestire con serenità il match. Sei punti consecutivi di Scott, frutto di una tripla ed un gioco da tre punti, danno il +28 ai padroni di casa, sul 69-41, quando mancano 4’ al termine del periodo. Sono poi Pratt, capitan Raimondi e Bates a dare il +30 di fine frazione (76-46).

4-0 turritano in avvio di ultimo quarto e massimo vantaggio fissato sul +34 (80-46). La gara ha ormai poco da dire. Il GSD mantiene, con autorità, lo scarto pressoché invariato fino agli ultimi 2’, in cui la DECO Group recupera qualche punticino.

TABELLINI:

GSD 4 MORI PORTO TORRES (33/48, 5/12, 7/12 T.L.) – Scott 34 (9/13, 5/9, 1/3 t.l.), Pratt 18 (9/12), Di Francesco 8 (3/5, 2/2 t.l.), Ion, Bates 22 (10/13, 2/3 t.l.), Conroy (0/1 da 2), Puggioni (0/1, 0/1), Canu 2 (1/2), Falchi 1 (1/2 t.l.), Elia, Raimondi 3 (1/1, 0/2, 1/2 t.l.). All. Cappellini

DECO GROUP AMICACCI GIULIANOVA (25/57, 3/11, 5/7 T.L.) – Caiazzo 8 (4/6, 0/2 t.l.), Macek 6 (3/5), Brown 2  (1/2, 0/1), Bandura 21 (7/15, 2/3, 1/1 t.l.), De Maggi 8 (3/13, 2/2 t.l.), Sanchez 2 (1/2, 0/2), Sandrella, Marchionni 17 (6/11, 1/5, 2/2 t.l.), Pinault, Balcerowski (0/3 da 2).  All. Abes

 

Ufficio stampa GSD Porto Torres

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy