Preliminary Round Champions League: Briantea84 qualificata alla fase finale

Dal 23 al 26 aprile i biancoblù voleranno a Badajoz (Spagna) per giocarsi la fase finale della competizione già vinta 3 volte nella storia canturina.

di La Redazione

Sarà l’Euroleague 1 – Vergauwen Cup – la prossima tappa europea della Dellorto Briantea84. Dal 23 al 26 aprile i biancoblù voleranno a Badajoz (Spagna) per giocarsi la fase finale della competizione già vinta 3 volte nella storia canturina (2001, 2005 e 2013). Gli uomini di coach Daniele Riva hanno chiuso al terzo posto il Preliminary Round di Champions League – gruppo A – giocato a Meda il 31 gennaio e l’1 febbraio -: sfumata, quindi, la qualificazione ai prossimi quarti di finale della competizione (qualificate Galatasaray e Gran Canaria). Dopo la vittoria contro Ilan Ramat Gan di ieri (31 gennaio, ndr), Dellorto ha replicato questa sera contro Köln 99ers in una sfida chiusa dal primo quarto e archiviata con il punteggio di 69 a 24 davanti a un PalaMeda con oltre 1000 spettatori. Jacopo Geninazzi miglior realizzatore con 14 punti, Adolfo Damian Berdun premiato nell’all star team della due giorni europea. Ilan Ramat Gan giocherà l’EuroLeague2 (Brinkmann Cup), finisce qui il cammino europeo di Köln 99ers.

LA CRONACA DEL MATCH –
Il match inizia con un tributo a Kobe Bryant, leggenda del basket mondiale scomparso domenica 26 gennaio scorso. Quintetto iniziale composto da Jacopo Geninazzi, Filippo Carossino, Adolfo Damian Berdun, Sebastiao Nijman e Francesco Santorelli. Proprio il numero 10 biancoblù infiamma il PalaMeda con 8 punti. Köln 99ers risponde con Michalis Stergiopoulos e i 4 punti di Thomas Reier. Carossino firma il 10-6, poi Nijman, Berdun e Geninazzi allungano fino al 15-6.

Nel segno di Carossino e Santorelli. Geninazzi e De Maggi alimentano, Sanchez chiude. Break da 16-0, parziale di tempo di 20 a 3 che vale il punteggio di 35-9. In questo secondo quarto c’è tutto, con i canturini galvanizzati da un PalaMeda sesto uomo in campo. Colonia, imprecisa sotto canestro, fatica a contenere le offensive avversarie e le poche occasioni che ha dalla sua parte.

Lorenzo Bassoli e Karim Makram, due dei tre giovanissimi provenienti dal roster junior canturino, si prendono la scena in avvio di terzo quarto. Il numero 0 segna il suo primo canestro in assoluto con la prima squadra biancoblù, Quattro punti per il primo, due per il secondo. Poi Carossino mette l’accento in quello che vale il +30. Dariuzs Symonowicz per il 43-13, ma il numero 22 sale nuovamente in cattedra e ne fa altri 4 prima dei due punti di Michalis Stergiopolous, uno dei giocatori simbolo del roster tedesco. A 3’ dalla fine il tabellone dice 47-15. Berdun pesca e trova la tripla per il +35 (50-15). Ancora Makram e poi la tripla di Berdun a chiudere il terzo quarto sul 55-16.

Capitan Geninazzi vale 8 punti in questo finale. Colonia va a referto con Paul Jachmich e dalla lunetta con Hillevi Hansson. Match virtualmente chiuso dai biancoblù che nonostante il grande divario continuano a spingere. Lo testimonia il recupero difensivo di Sanchez che si invola con grinta verso il suo canestro e non sbaglia. A 3’58’’ dal termine il parziale dice 67-21. Spazio anche a Nicolas De Prisco, anche lui proveniente dalle giovanili biancoblù. Finale di ordinaria amministrazione, punteggio di 69 a 24.

RISULTATI DELLE GARE
Gruppo A – Venerdì 31 gennaio 2020
Ore 11.15: Köln 99ers-Galatasaray S.K. 40-72
Ore 13.30: Ilan Ramat Gan-Bsr Ace Gran Canaria 64-60 (all’overtime)
Ore 15.45: Galatasary S.K.-Dellorto Briantea84 Cantù 60-58
Ore 18.00: Bsr Ace Gran Canaria- Köln 99ers 68-36
Ore 20.15: Dellorto Briantea84 Cantù-Ilan Ramat Gan 59-52

Sabato 1 febbraio 2020
Ore 10.00: Bsr Ace Gran Canaria-Galatasaray S.K. 72-59
Ore 12.15: Ilan Ramat Gan- Köln 99ers 64-35
Ore 14.30: Dellorto Briantea84 Cantù-Bsr Ace Gran Canaria 45-76
Ore 16.45: Galatasaray S.K.-Ilan Ramat Gan 75-62
Ore 19.00: Köln 99ers-Dellorto Briantea84 Cantù 24-69

VERDETTI GRUPPO A:
Quarti di finale Champions League: Galatasaray Sk e Bsr Ace Gran Canaria
Euroleague 1: Dellorto Briantea84 Cantù
Euroleague 2: Ilan Ramat Gan

MVP: Ozgur Gurbulak (70 punti, Galatasaray)
All Star Team: Asael Shabo (punti 4, Ilan Ramat Gan), Adolfo Damian Berdun (punti 3.5, Dellorto Briantea84), Arie Twift (punti 3.5, Bsr Ace Gran Canaria), Ismail Ar (punti 1.5, Galatasaray), Rose Marie Hollermann (punti 2, Bsr Ace Gran Canaria).

Uff.Stampa Briantea84

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy