Adidas Next Generation Tournament. Il Barcellona si aggiudica la tappa di Valencia

Battendo nella finale tutta spagnola lo Joventut Badalona, quella catalana è la prima squadra qualificata alla Fase Finale di maggio a Colonia. Prossimo appuntamento con la manifestazione riservata alle squadre Under 18, dal 22 al 24 gennaio a Monaco di Baviera. In campo anche la Stella Azzurra.

di Alessandro Elia

Il Barcellona si aggiudica il primo appuntamento stagionale dell’Adidas Next Generation Tournament, il torneo continentale riservato alle formazioni Under 18 che vedrà il suo epilogo nelle Finali di Colonia in simultanea con la Final Four di Euroleague. A Valencia vittoria dei blaugrana che si assicurano così  la qualificazione alla fase finale, in programma nel prossimo mese di maggio, battendo nella sfida decisiva lo Joventud Badalona. A contendersi il primo posto sono arrivate le due squadre giunte imbattute dai rispettivi gironi di qualificazione. Il Barcellona ha regolato in ordine il Ratiopharm Ulm (classificatosi poi al 3°posto nella graduatoria finale), il Gran Canaria, in quella che era la rivincita dell’ultima edizione, e i francesi del Nanterre. Nell’altro girone Badalona ha battuto l’Asvel Villeurbanne, Unicaja Malaga e i padroni di casa del Valencia.
Nell’epilogo della tre giorni di Valencia si è registrato un primo tempo di sostanziale equilibrio a cui ha fatto seguito una ripresa dove il Barcellona ha fatto valere la sua forza e maggior talento. I catalani sono in vantaggio al termine del primo quarto 17-14 mettendo già in mostra la verve offensiva di Caicedo che segnava la metà dell’intero fatturato del Barca nei primi 10′. Badalona sapeva comunque resistere riducendo anche uno scarto di 6 punti fino al -3 della prima sirena. A metà del secondo quarto il Barcellona prova il nuovo allungo toccando il +7 (27-20), i catalani però sbagliano molto e ciò impedisce loro di aumentare il distacco che resta con le medesime proporzioni fino all’intervallo che arriva con la tripla di Caicedo per il 32-26 in favore dei catalani. In apertura di ripresa il gap raggiunge per la prima volta la doppia cifra, il Barca al 25′ è avanti 48-31 con l’avversario che mostra chiari segnali di cedimento davanti alla superiorità della squadra di coach Fabian Tellez. Al 30′ i catalani conducono 54-40 dopo aver subito un parziale di 9-0 che ha riportato a galla Badalona. In avvio di ultimo quarto lo Joventut prova a cavalcare l’onda dell’entusiasmo e riduce ancora fino al -10 (57-47). Ma sul resto della partita c’è il timbro di Michael Caicedo e del lungo montenegrino Teodor Simic. Il primo, atletico esterno preciso al tiro e imprendibile a campo aperto, segna in contropiede e mette due triple mortifere. Il secondo, fa valere proprio nei momenti decisivi la sua stazza sotto i tabelloni. Il Barcellona torna quindi a comandare con decisione e a -4′ dalla fine è avanti 69-51. Il time out di Jimeno stavolta non serve. I minuti scorrono e il Barcellona diventa imprendibile diretto ormai sulla strada verso Colonia.

FC Barcelona-Joventut Badalona 79-55 (17-14, 32-26, 54-40)
FC Barcelona: Castellnou, Bonilla 4, Villar 9, Granja 6, Ubal 4, Ordonez 4, Martin, Simic 12, Ganal 3, Ninaji 6, Caicedo 29, Iglesias 2. Coach: Tellez
Joventut Badalona: Thiam 9, De Oliveira 2, Rodriguez, Allen 22, Montero 6, Martinez 2, Bosch 12, Ramos, Vilar, Nogues, Vazquez 2. Coach: Jimeno

Risultati FINALI Adidas Next Generation Tournament – Valencia 

7°posto: Nanterre-Valencia 80-88
5°posto: Gran Canaria-Asvel Villeurbanne 69-53
3°posto: Ratiopharm Ulm-Unicaja Malaga 69-65
1°posto: BARCELLONA-Joventut Badalona 79-55

Archiviata la fase di Valencia, l’Adidas Next Generation Tournament da appuntamento ora a Monaco di Baviera quando dal 22 al 24 gennaio si conoscerà il nome della 2a squadra che staccherà il pass per Colonia. In campo altre otto squadre tra le quali la Stella Azzurra, unica rappresentante italiana nella manifestazione organizzata da Euroleague. Avversari dei nerostellati capitolini il Real Madrid, Casademont Zaragozza, Brno, Paris, Bayern Monaco, Promitheas Patrasso e Zalgiris Kaunas. Il calendario prevede poi una terza e ultima fase di qualificazione che si giocherà a Belgrado dal 21 al 23 febbraio. Alle Finali di Colonia, oltre alle tre squadre vincitrici, parteciperanno anche le 5 migliori formazioni delle fasi di qualificazione.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy