EuroCup, 9ª giornata: Trento sprofonda a Lubiana mentre il Cedevita vince in casa

Nona giornata di 7DAYS EuroCup: Trento lotta ma non riesce a mantenere il passo contro il Cedevita e perde per 65-87.

di Maddalena Vettori

Al via oggi la nona giornata di questa stagione di 7DAYS EuroCup: sono scesi oggi in campo all’Arena Stozice di Lubiana, la Dolomiti Energia Trentino e il Cedevita Olimpija Ljubljana.

QUINTETTO BASE LJUBLJANA:Kendrick Perry, Rion Brown, Jaka Blazic, Edo Muric, Mikael Hopkins
QUINTETTO BASE TRENTO: Gary Browne, Davide Pascolo, Kelvin Martin, JaCorey Williams, Toto Forray

Trento arriva a questo match soddisfatta della vittoria di domenica contro Venezia, pur rimanendo ancora una volta orfana di Maye e Morgan. Ljubljana parte subito forte in attacco, con Trento che inizialmente fatica ad ingranare le marce, ma che poi risponde con la giusta energia grazie alle giocate del trio Martin, Browne e Williams.
Marinkovic, Perry, Blazic e Brown trascinano il Cedevita in breve vantaggio ma sono Sanders, Conti e Williams a riportare avanti la squadra trentina per 21-20.

Riparte ben concentrata Trento con Forray che mette a segno 7 punti importanti che allungano il divario tra i due team nonostante le giocate di Hodzic e Jones. Per Ljubljana, Blazic mette a segno un canestro difficile e risolleva gli animi della squadra slovena che torna poi a +1. Prosegue il parziale positivo del Cedevita che continua a mantenere il proprio vantaggio grazie ai canestri importanti di Perry e Brown.
Secondo quarto lento per Trento che si ferma a 44-35 per gli sloveni.

La pausa lunga sembra esser servita a Trento che parte subito con una buona difesa, ma non bastano la grinta di Williams e di Browne: Muric e Brown portano ulteriormente avanti il Cedevita mentre Browne si prende un tecnico che proprio non serviva alla squadra trentina. Perry approfitta della distrazione dell’Aquila e mette a segno 4 punti nel giro di una ventina di secondi, prima che coach Brienza decida di fermare il gioco per cercare di riorganizzare sia la difesa che l’attacco. Browne e Williams riportano la giusta grinta in campo, ma il Cedevita resta comunque un passo avanti. Alla fine il terzo tempo si chiude con 70-44 per la squadra di casa.

Mentre il canestro sembra non voler lasciare entrare nessun  tiro per l’Aquila, il Cedevita continua la propria partita con una pioggia di punti utilissimi al fine di mantenere un certo vantaggio sulla squadra trentina.
Alla fine, non bastano la buona volontà e la voglia di lottare: la Dolomiti Energia sprofonda e perde per 65-87 in questo 9° turno di 7DAYS EuroCup.
Si tratta della 5^ vittoria per il Cedevita e della 3^ sconfitta per Trento.

Trento (65): Browne 9; Williams 20; Sanders 7; Forray 14; Pascolo 6; Martin 5; Conti 1, Mezzanotte 3, Lechthaler DNP, Jovanovic 0; Ladurner 0
Ljubljana (87): Perry 14; Blazic 15; Hopkins 7; Marinkovic 3, Muric 8; Hodzic 5; Brown 13; Jones 14; Rupnik 2, Radovic 0, Dimec 2, Ukic 4

(21-20; 14-24; 9-26; 21-17)

MVP Basketinside: Jaka Blazic

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy