Eurolega 15ª giornata: L’Asvel allunga nel secondo tempo e supera l’Alba

Eurolega 15ª giornata: L’Asvel allunga nel secondo tempo e supera l’Alba

I francesi di Mitrovic piazzano il parziale decisivo nel terzo quarto. I berlinesi vanno sotto di 20 poi recuperano fino al -8 nell’ultimo periodo ma la rimonta non riesce. Vince l’Asvel con Lighty che chiude a 14 punti con 5/7 dal campo. Il migliore dell’Alba è Hermansson,

di Alessandro Elia

L’Asvel Villeurbanne vince il “derby” tra le squadre presenti nell’edizione 19/20 dell’Eurolega provenienti dalla scorsa edizione dell’Eurocup. Vittoria maturata nella ripresa per i francesi di Mitrovic che, dopo un primo tempo equilbrato, liquidano l’Alba Berlino con un eccellente ripresa, in particolare l’ottimo terzo periodo finito con i padroni di casa avanti di 15 lunghezze dopo aver toccato anche il +20. Nell’ultimo quarto i tedeschi di Aito cercano il riscatto e provano a rientrare. Il tentativo di rimonta però si ferma fino al -8 a 4′ dalla fine. Dal 76-68 l’Asvel riprende il controllo delle operazioni in mano e stavolta per i berlinesi è davvero finita.

Asvel Villeurbanne-Alba Berlin 93-81 (18-18, 36-38, 67-52)
Asvel: Jackson 6, Taylor 9, Kahudi 12, Maledon 5, Lomazs 5, Galliou, Noua 7, Jean-Charles 10, Diot 9, Bako 4, Lighty 14, Paine 12. All.Mitrovic
Alba: Mason 2, Radoslajievic, Giffey 6, Eriksson 9, Mattiseck 2, Schneider, Hermasson 17, Nikic 5, Ogbe, Gietraitis 12, Nnoko 13, Sikma 15. All.Aito

MVP. In una buona prova corale degli uomini di Mitrovic c’è forse David Lighty forse ad emergere a livello di singoli. 14 punti ottenuti con un 5/7 al tiro e 3/4 ai liberi. La vittoria contro l’Alba passa anche attraverso le mani dell’ex Trento e Sassari.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy