Maccabi, caccia ad un’ala: rispunta il nome di Michael Beasley

La squadra israeliana sta cercando di allungare le rotazioni.

di La Redazione

Il Maccabi Tel Aviv sta faticando in questo inizio di stagione in EuroLega (due vittorie nelle prime sei giornate) ed è di nuovo sul mercato.

Omri Casspi continua ad essere alle prese con un infortunio che non gli può dare continuità, quindi la squadra sta cercando di correre ai ripari. Resta viva la pista Quincy Acy, ala forte che lo scorso anno era in squadra ma in estate si è operato e i tempi di recupero sembravano lunghi. Ora invece la prognosi sembra molto più corta, però il Maccabi vorrebbe qualcuno di pronto fin da subito.

Nick Kay piace ma è sotto contratto con il Real Betis e gli israeliani vorrebbero evitare di pagare buyout. Nelle ultime ore è rispuntato il nome di Michael Beasley, giocatore che piace alla dirigenza già da un po’ ma che ha richieste economiche troppo alte. Se le abbassa e decide di tornare a giocare ad un livello alto, allora Beasley potrebbe decidere di accettare la corte del Maccabi Tel Aviv. Tra due mesi compirà 32 anni.

Michael Beasley fu seconda scelta al draft NBA 2008 da parte dei Miami Heat, poi vestì anche le maglie di Minnesota, Phoenix, Houston, New York, Milwaukee e Lakers, oltre a tre esperienze in CBA cinese.

SLAM Magazine
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy