Maccabi, forte inserimento nella corsa a James: i dettagli dell’offerta

Maccabi, forte inserimento nella corsa a James: i dettagli dell’offerta

Il giocatore americano è uno dei pezzi pregiati del mercato europeo.

di Massimo Mattacheo, @MaxMattacheo

Sono giorni di grande fermento per quanto riguarda il mercato europeo dei playmaker: detto dell’accordo raggiunto tra i Boston Celtics e Brad Wanamaker, uno dei pezzi più pregiati sul mercato è Mike James. Il giocatore americano, decisivo nella conquista del campionato greco, è il primo obiettivo dell’Olimpia Milano per rinforzare il reparto esterni: i contatti tra le parti proseguono ormai da settimane, il club lombardo ha messo sul piatto un’importante proposta pluriennale al giocatore, conteso anche dal Maccabi Tel Aviv.

E’ questa la novità emersa nella serata di ieri: è stato lo stesso James, attraverso il proprio profilo Twitter, a confermare che solo Milano e gli israeliani gli avevano fatto proposte concrete per la prossima stagione. Il Panathinaikos – squadra attuale del giocatore – ha dato la priorità al rinnovo di Calathes, così il Maccabi ha sferrato la propria offensiva: secondo Roy Cohen di sport5.co.il l’offerta per l’ex Omegna sarebbe di 1.7 milioni di dollari a stagione, inferiore rispetto alla proposta di Olimpia Milano.

Cohen afferma che il Maccabi, che solitamente non offre ingaggi monstre ai giocatori, è disposto a tutto per assicurarsi le prestazioni di James, ritenuto la stella attorno a cui costruire l’intera squadra il prossimo anno. La corsa al giocatore è aperta, al momento Milano e Maccabi sono le due concorrenti in gioco: nei prossimi giorni potrebbero esserci importanti novità in merito al futuro di James.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy