Malaga, Nedovic è ai saluti. Lo attende l’Olimpia Milano

Malaga, Nedovic è ai saluti. Lo attende l’Olimpia Milano

Il giocatore serbo è pronto a cominciare una nuova avventura a partire dalla prossima stagione.

di Massimo Mattacheo, @MaxMattacheo

Nemanja Nedovic-Unicaja Malaga, siamo ai titoli di coda. La gara persa ieri contro il Baskonia, che ha sancito l’eliminazione dai playoff della Liga ACB della squadra di Joan Plaza, ha rappresentato con ogni probabilità l’ultima gara disputata dal giocatore serbo con la formazione andalusa. A confermare la fine del rapporto è stato lo stesso Nedovic, come riportato da Malaga Hoy“Parlerò domani con Misko (Raznatovic, l’agente di Nedovic, ndr) e con la dirigenza del club, ma credo che sia giunto il momento di lasciare Malaga. E’ arrivato il momento per me di provare una nuova esperienza, non so ancora dove: se lascio Malaga questo non è un arrivederci, è più simile a un ci rivedremo. Ho visto mia mamma triste, Mina piangere ed è difficile quando la famiglia piange. Malaga ci ha trattato bene, sono arrivato qui da ragazzo che non aveva il basket come priorità nella vita dopo una brutta esperienza in NBA e un pessimo anno a Valencia e Malaga mi ha cambiato la vita, mi ha accolto in modo eccezionale”.

Il futuro del giocatore serbo è ancora da definire, ma la pista che porta all’Olimpia Milano è molto concreta, con diverse voci che si sono susseguite nelle ultime settimane a riguardo. Nedovic ha poi voluto esprimere gratitudine nei confronti di Joan Plaza, che “mi ha voluto quando non mi voleva nessuno, quando ero pronto a tornare alla Stella Rossa. Ho davvero amato i tre anni che ho trascorso qui, è un posto che porterò sempre nel cuore: le persone mi hanno trattato benissimo e qui mi sono sempre sentito a casa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy