Real, sarà addio con Anthony Randolph

Real, sarà addio con Anthony Randolph

Il giocatore americano, con passaporto sloveno, lascerà il Real: la decisione è stata presa dal club in seguito a una serie di atteggiamenti tenuti da Randolph nell’ultimo periodo.

di La Redazione

Grandi manovre in casa Real Madrid: i campioni di Spagna e d’Europa sono al lavoro per costruire un roster all’altezza delle aspettative anche nella prossima stagione. Dopo avere salutato Luka Doncic e confermato Trey Thompkins, gli spagnoli hanno preso una decisione in merito al futuro di Anthony Randolph: il giocatore americano, di passaporto sloveno, verrà lasciato libero di trovare una nuova sistemazione. Alla base di questa decisione, riportata dal Bernabeu, ci sarebbero anche alcuni atteggiamenti tenuti da Randolph nell’ultimo periodo: la sua esclusione nelle ultime tre gare giocate dal Real è stata dettata da un suo ritardo di mezz’ora ad un allenamento della squadra. Una scelta chiara da parte di Pablo Laso, sempre più al centro del Real: per Randolph, il cui contratto ha scadenza 2020 con NBA opt-out, ora la necessità di trovarsi una nuova squadra. Gli estimatori non mancano, certo è che il suo tempo al Madrid sembra essere davvero finito.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy