Sorpresa Unics: via Pedoulakis, ritorna Pashutin

di Francesco Padula
euroleague.net

Con un vero e proprio colpo di scena l’Unics Kazan esonera Argyris Pedoulakis. Colpo di scena perchè l’head coach greco, per voce del presidente Bogachev, era stato confermato non più tardi di due giorni fa, col patron che lamentava solo problemi di “lingua” dell’allenatore, reo di non saper parlare bene l’inglese.
Invece il botto: Pedoulakis va via e, al suo posto, ritorna Evgeniy Pashutin, che ha già allenato l’Unics dal 2010 al 2012, vincendo l’Eurocup nel 2011 e portando la compagine di Kazan in Eurolega.
Pedoulakis paga un inizio di stagione abbastanza deludente, nonostante il rooster a disposizione, decisamente di alto livello: 6 sconfitte su 11 partite, tra Eurolega e VTB United League, hanno fatto perdere la pazienza alla proprietà, che ha deciso, nonostante l’apparente conferma, di cambiare.
Pashutin, 45 anni, ex vecchia gloria del Cska, nelle ultime due stagioni ha allenato il Lokomotiv Kuban, vincendo, anche qui, l’Eurocup (2012) e portando la squadra in Eurolega.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy