Strelnieks pezzo pregiato: il Panathinaikos rilancia!

Strelnieks pezzo pregiato: il Panathinaikos rilancia!

Secondo Varlas Nikos, i Greens di Atene avrebbero incrementato l’offerta di biennale a Janis Strelnieks. In caso di esito positivo della trattativa, il Pana completerebbe un backcourt in cui spiccano già i nomi di Calathes e Rice, ma in cui non è chiaro se vi sarà Denmon.

di Marco Arcari

Non sembra fermarsi la corsa verso la rifondazione tecnica del Panathinaikos. I Greens di Atene, dopo aver sostituito coach Pitino con Argyrys Pedoulakis, alla terza esperienza sulla panchina del glorioso club greco, sono scatenati sul mercato e non si fanno mancare nemmeno qualche “giallo”. Dopo aver ufficializzato l’innesto di Tyrese Rice (nell’ultima stagione al Brose Bamberg) e il rinnovo biennale (fino al 2021) di DeShaun Thomas, il P.A.O. è fortemente interessato ad acquisire anche Janis Strelnieks, playmaker/guardia lettone classe 1988, il quale, dopo 2 anni, ha terminato il suo percorso coi rivali cittadini dell’Olympiacos ed è divenuto uno dei pezzi pregiati del mercato europeo. Secondo Varlas Nikos, collaboratore di Eurohoops, i Greens avrebbero aumentato la proposta economica del biennale offerto al giocatore, su cui sono forti però anche gli interessi e le offerte di Khimki e Valencia. Non troverebbe riscontro invece l’ipotesi Virtus Bologna, con Strelnieks che avrebbe dovuto sostituire Milos Teodosic in qualità di punto forte del mercato bianconero.

Nel mercato estivo del Panathinaikos c’è anche il giallo Marcus Denmon. La guardia statunitense, classe 1990, vista anche in Italia con la maglia di Brindisi, insieme al suo agente (Misko Raznatovic) ha smentito perentoriamente via social la sua firma col club biancoverde, in cui aveva peraltro già giocato nel 2017-18. Sul sito ufficiale del club l’annuncio è ancora presente e ciò costituisce una sorta di unicum in questo mercato cestistico, lasciando aperti molti interrogativi sia sul futuro di Denmon, sia sulla volontà di firmare Strelnieks a questo punto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy