EuroCup, 1ª giornata: Trento inizia la stagione con una bella vittoria fuori casa contro il Bursaspor

Prima giornata 7DAYS EuroCup: Trento recupera nel secondo tempo e vince grazie ad una buona difesa e ad un buon gioco di squadra, Frutti Extra Bursaspor sconfitto negli ultimi due minuti.

di Maddalena Vettori

Al via oggi la prima giornata di questa nuova stagione di 7DAYS EuroCup: sono scesi oggi in campo a Bursa in Turchia la Dolomiti Energia Trentino e la Frutti Extra Bursaspor.

QUINTETTO BASE BURSASPOR: Mutaf Maxim, Xavier Munford, Daniel Hamilton, Kenny Kadji, Perry Jones

QUINTETTO BASE TRENTO: Gary Browne, Toto Forray, Kelvin Martin, Andrea Mezzanotte, JaCorey Williams

Inizio difficile per la squadra trentina che dopo i primi 10 minuti di gara vede il punteggio a favore del team turco per 29 a 19 a causa di una difesa poco solida e con troppe lacune facilmente individuabili dal team avversario.

Il secondo quarto parte con un’Aquila Basket che prova a ritrovare la giusta concentrazione, pur restando sotto di 9 punti. A tenere le redini della squadra, i “soliti” Browne e Williams, che nonostante l’appoggio di Martin e Forray arrivano ad accorciare la distanza di soli due punti a circa metà del quarto. Mentre la squadra turca dimostra una certa costanza, la Dolomiti Energia manca di consistenza e arriva alla fine dei primi due quarti con solo alcuni momenti di lucidità e coesione. La prima parte di questa partita si chiude quindi con 40-49 per il Bursaspor.

Il terzo quarto parte con 3 punti utili di Mezzanotte, 2 di Williams e 2 di Forray: l’Aquila Basket sembra ritrovare la dovuta concentrazione e dimostra una certa determinazione nel cercare di recuperare e di raggiungere la Frutti Extra.
A meno di due minuti dall’inizio della seconda metà della partita arriva il pareggio con i 3 punti di Forray. Bursaspor e Aquila sono davvero vicine: grazie a 3 punti di Martin e 2 di Williams, a metà del quarto il punteggio è a 58-57 a favore del team trentino.
Il Bursaspor però non si arrende e così inizia una corsa punto a punto tra le due squadre, nessuna delle due è intenzionata a cedere e a perdere la concentrazione. Perry Jones e Batuk Birkan accorciano la distanza creata dal club trentino, ben supportati da Kenny Kadji. Il periodo si chiude 67-65 a favore di Trento.

Gli ultimi 10 minuti si aprono con un Daniel Hamilton particolarmente combattivo e Malik Neewman, Batuk Birkan e Oguz Savaz che cercano di guadagnare tempo andando ad insidiare l’attacco trentino che subito risponde e ritorna in vantaggio per 75-70. Entrambe le squadre sono disperatamente alla ricerca della vittoria in questa partita: per quanto riguarda il Bursaspor, Kenny Kadji porta in campo una bella difesa capace di ostacolare JaCorey Williams , miglior realizzatore della partita a tre minuti dalla fine.
Dopo un ultimo minuto combattuto fino all’ultimo secondo, la vittoria del match va a Trento per 93 a 86.

Trento (93): Williams 19; Martin 5; Pascolo, Ladurner 2; Conti 4; Browne 17; Forray 8; Sanders 15; Mezzanotte 11; Lechthaler DNP; Maye 10
Bursaspor (86): Akdamar 2; Munford 14; Jones 7; Batuk 8; Arslan, Turkyilmaz DNP; Newman 17; Savas 4; Kadi 15; Hamilton 19; Ilyasoglu, Mutaf 0
(19-29; 21-20; 27-16; 26-21)

MVP Basketinside: JaCorey Williams

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy