A1 Ethniki, Finale Play-Off Gara 1: Fattore campo ribaltato, Olympiacos corsaro ad O.A.K.A

A1 Ethniki, Finale Play-Off Gara 1: Fattore campo ribaltato, Olympiacos corsaro ad O.A.K.A

La squadra di Sfairopoulos vince 65-75 in casa del Panathinaikos e si porta subito sul 1-0 nella serie, ribaltando il fattore campo già dopo la prima partita. Ai Greens non bastano i 23 punti di Mike James, nell’Olympiacos quattro giocatori in doppia cifra.

di Gaetano Cantarero

Panathinaikos 65 – 75 Olympiacos (26-19; 32-35; 49-52)

E’ arrivata subito la prima sorpresa della serie finale dei play-off greci. L’Olympiacos di Sfairopoulos ha sbancato O.A.K.A. per 65-75 e ha così ribaltato il fattore campo, avendo adesso la possibilità di vincere il titolo conquistando le sole gare casalinghe. Dopo 33 partite da imbattuto in campionato, dunque, è caduto il fortino casalingo dei Greens che giocano praticamente soltanto i primi dieci minuti, riuscendo a tenere bene il campo e a contenere il primo sprint dell’Olympiacos che al quinto si trova avanti 7-11 grazie alla penetrazione di Spanoulis. Il Pana rientra forte, sfrutta la vena realizzativa di Mike James e nel finale di primo quarto risale fino al +7, 26-19. Nel secondo periodo i primi due minuti sono sterili dal punto di vista realizzativo, con Singleton che spara la tripla del +10 per i padroni di casa. Qui però i Greens si spengono lentamente, subiscono un 9-0 di parziale spinto da Papanikolaou e Milutinov e alla pausa lunga si ritrovano sotto, 32-35.

Nella ripresa l’Olympiacos prova a prendere margine ma il Panathinaikos resiste e rimane a contatto, con Singleton e James chiamati a fare gli straordinari in una giornata in cui la squadra di Pascual è apparsa in difficoltà soprattutto dal punto di vista fisico. Al 27′ Mike James spara la tripla del -2, 45-47, ma sarà quello il momento in cui il Pana va più vicino all’aggancio. L’Olympiacos, infatti, ha una buona continuità offensiva, chiude sul +3 il terzo quarto (49-52) e nell’ultimo periodo scappa via subito, ritrovandosi sul +8 al 32′ grazie al canestro di Strelnieks. Il Panathinaikos non ne ha più, gli ospiti evitano di premere sull’acceleratore per preservare le energie e vanno a conquistare il match con il 65-75 finale.

Tabellino

Panathinaikos: James 25, Singleton 18, Calathes 8

Olympiacos: Papanikolaou 14, Roberts 12, Mantzaris 11

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy