A1 Ethniki, Finale Play-Off Gara 2: Riscatto immediato del Pana, l’Olympiacos cade in casa

A1 Ethniki, Finale Play-Off Gara 2: Riscatto immediato del Pana, l’Olympiacos cade in casa

In gara 2 di finale play-off in Grecia il Panathinaikos si riprende il fattore campo superando 66-71 l’Olympiacos al Pireo. Calathes e James dominano il parquet, ai biancorossi non basta Papapetrou.

di Gaetano Cantarero

Olympiacos 66 – 71 Panathinaikos (25-27; 43-40; 50-56)

Tutto da rifare per l’Olympiacos di Sfairopoulos che, dopo aver compiuto l’impresa ad O.A.K.A. in gara 1, al Pireo perde 66-71 e permette al Panathinaikos di rimettere in parità la serie. Questo garantisce ai ragazzi di Xavi Pascual di portare dalla propria parte il fattore campo con la possibilità di andare in vantaggio nella prossima gara che si disputerà ad Atene il prossimo 9 giugno.

La gara del “Peace and Friendship Stadium” si apre con l’Olympiacos subito caldo, Roberts spara la prima tripla della gara e dopo tre minuti i padroni di casa sono avanti sul 11-6, questo rimarrà il massimo vantaggio per i ragazzi di Sfairopoulos che subiscono nella seconda parte del primo quarto il rientro del Pana, con Singleton e Calathes che regalano addirittura il +6 agli ospiti. Nei secondi finali del periodo l’Olympiacos impatta il pareggio a quota 25 ma nell’ultimo possesso Mike James penetra e, sulla sirena, lancia in area il pallone e insacca il 27-25. Nel secondo quarto è ancora la squadra del Pireo ad iniziare meglio, in un quarto dove si segna poco e nessuna delle due riesce a prendere il largo. Papapetrou da una parte, Calathes dall’altra riescono a trovare la retina dalla distanza e alla pausa lunga il Panathinaikos è in vantaggio di 3, 43-40.

Al rientro dagli spogliatoi la gara rimane in equilibrio, il Panathinaikos sembra più fresco e Rivers ne da una dimostrazione trovando una tripla ad inizio periodo. Le realizzazioni sono davvero poche, ma la squadra di Pascual preme sull’acceleratore e negli ultimi due minuti infila il 7-0 di parziale, grazie soprattutto a Mike James, e chiude il terzo quarto sul 50-56. Nell’ultimo periodo il Panathinaikos non ha intenzione di correre rischi e nei primi tre minuti prende il largo, grazie a Gist e Calathes che portano la squadra ospite fino al +13, 52-65. Al 35′ torna a segnare l’Olympiacos con la tripla di Brown, questo da coraggio ai ragazzi di Sfairopoulos che ci provano con Printezis e Spanoulis ma il Pana è bravo a controllare e il match si chiude sul 66-71. Adesso la sfida si trasferisce nuovamente ad Atene per gara 3.

Tabellino

Olympiacos: Papapetrou 13, Spanoulis 12, Printezis 9

Panathinaikos: Calathes 18, James 17, Lojeski 13

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy