A1 Ethniki, playoff: Tutto pronto per la finale Olympiacos-Panathinaikos

A1 Ethniki, playoff: Tutto pronto per la finale Olympiacos-Panathinaikos

Per la tredicesima stagione consecutiva Olympiacos e Panathinaikos si giocano la finale play-off del campionato greco. In tutto il percoso della post-season nessuna delle due squadre ha subito una sconfitta, con il Pana che ha addirittura vinto 26 partite su 26 in Regular Season.

di Gaetano Cantarero

Dodici mesi dopo o, se preferite, centocinquantasei mesi dopo è ancora Olympiacos-Panathinaikos. La finale dei play-off del campionato greco anche in questa stagione si colora di biancorosso e di verde, come accade da tredici stagioni consecutive. Una sfida infinita che ha visto per nove volte sorridere il Pana e per solo tre volte la squadra del Pireo, con in mezzo due Eurolega conquistate a testa senza mai, però, trovarsi di fronte in finale.

In questa stagione il Panathinaikos ha dominato il campionato, vincendo 26 partite su 26 e ha dato l’impressione di avere un roster nettamente superiore alle avversarie. Questo non gli ha permesso comunque di replicarsi in Eurolega dove è arrivata una brutta eliminazione ai play-off per mano del Real Madrid che andrà poi a conquistare il titolo europeo. L’A1 Ethniki, però, è terreno di conquista per i “Greens” che hanno vinto sedici degli ultimi venti campionati nazionali. Dopo la Regular Season da imbattuta, la squadra di Xavi Pascual ha macinato per 2-0 il Kolossos Rodi ai quarti di finale e non ha dato scampo al PAOK Salionicco, battuto 3-0 nella serie.

Dall’altra parte c’è l’Olympiacos, una squadra di grande qualità ma che in questa stagione ha vissuto delle brutte serate, a partire dalla doppia sconfitta in A1 Ethniki contro il Panathinaikos. Una regular season chiusa con 24 vittorie e queste due sconfitte, ma intervallate anche dalla grande delusione europea, con l’eliminazione in EuroLega ai play-off con il 3-1 subito dallo Zalgiris Kaunas, e dalla sconfitta in finale di Coppa di Grecia contro l’AEK Atene. La post-season in campionato ha regalato nuova “linfa” alla squadra di Sfairopoulos che ha battuto 2-0 il Kymis nei quarti di finale e poi il netto 3-0 in semifinale rifilato al Promitheas Patras.

Per PAOK Salonicco e Promitheas Patras ci sarà la cosiddetta finale di consolazione, da giocare al meglio delle cinque gare e che farà da apertura per la finale per il titolo. Il 2 giugno ci sarà il primo confronto a Patrasso, il 6 giugno sarà la volta di spostarsi a Salonicco per poi, tre giorni dopo, spostarsi di nuovo a Patrasso per gara 3. Se non dovessero bastare le prime tre sfide, si continuerà con l’alternanza per le eventuali gare 4 e 5 con il Promitheas che ha il vantaggio di giocare l’ultimo match in casa in quanto ha chiuso al terzo posto la Regular Season, mentre il PAOK è giunto quarto.

Ma l’attesa più grande, crescente, è per la finale Olympiacos-Panathinaikos. Ad O.A.K.A è tutto pronto per disputare gara 1 con i Greens che chiaramente partono con il vantaggio del fattore campo, da difendere nelle due o se necessario tre sfide che si giocheranno alla Nikos Galis Olympic Indoor Hall. Alla squadra del Pireo l’arduo compito di ribaltare i pronostici, soprattutto cercando di espugnare almeno una volta un campo in cui gli uomini di Xavi Pascual hanno perso soltanto quattro partite in stagione.

Di seguito il calendario della serie Panathinaikos – Olympiacos:

Gara 1: Panathinaikos – Olympiacos (3 giugno 2018 – O.A.K.A. Olympic Indoor Hall, Atene)

Gara 2: Olympiacos – Panathinaikos (7 giugno 2018 – Peace and Friendship Stadium, Pireo)

Gara 3: Panathinaikos – Olympiacos (10 giugno 2018 – O.A.K.A. Olympic Indoor Hall, Atene)

Eventuale Gara 4: Olympiacos – Panathinaikos (14 giugno 2018 – Peace and Friendship Stadium, Pireo)

Eventuale Gara 5: Panathinaikos – Olympiacos (17 giugno 2018 – O.A.K.A. Olympic Indoor Hall, Atene)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy