ABA, 22^ giornata: Il Cedevita batte Lubiana, bene il Partizan e Stella Rossa

0

Vittoria importante per il Partizan, che consolida il terzo posto battendo il Radnicki per 82-70. Prima metà di gara molto equilibrata dove Kinsey (19) guida il Partizan sul +5 al 12′, per poi subire la rimonta da parte del Radnicki che chiude sul -3 all’intervallo (39-36) grazie ai canestri di Lesic e Mladan. Nella seconda metà di partita il Partizan piazza un parziale di 8-0 nei primi minuti del terzo quarto si porta in vantaggio sulla doppia cifra, e grazie ai canestri nell’area dall’arco di Kinsey e Tepic, il Partizan mantiene il vantaggio fino alla fine dell’incontro.

Sconfitta esterna per il Cibona che cade sul campo dello Zadar per 59-53. Nel primo quarto il Cibona si porta subito sul +10 (9-19) grazie a Saric (18 punti e 16 rimbalzi), ma nel quarto successivo il neo arrivato Lyons (17) riporta il KK Zadar in partita, chiudendo all’intervallo sul 34-36. Nel terzo quarto il Zadar trova il vantaggio con il canestro con il canestro di Ivanov, per poi piazzare un parziale di 6-0 che il Cibona non riuscirà mai a recuperare, dando così una vittoria importante al KK Zadar in ottica salvezza.

Vince il Cedevita, che si sbarazza dell’Olimpija Lubiana per 75-50. Partita già in mano della formazione croata, che ha chiuso il primo quarto per 28-17 grazie ai canestri nel pitturato di Bilan (19) e Nurkic (14), per poi aumentare il proprio vantaggio arrivando a chiudere sul +17 all’intervallo. Negli ultimi due quarti Il Cedevita riesce a gestire il vantaggio fino al 40′ grazie alle giocate di Smith (17), mentre per Lubiana non basta la doppia doppia di Omic (20 punti e 10 rimbalzi) e i 18 punti di Muric.
Vittoria importante per il Buducnost, che con la vittoria sullo Szolnoki si rilancia per qualificarsi alla Final 4. Nei primi 10 minuti il Buducnost chiude sopra di 5 punti, me nel quarto successivo la formazione ungherese si porta sopra di 3 punti (40-43) grazie ai punti di Holiday. Nel terzo quarto i padroni di casa piazzano un clamoroso parziale di 35-12 con i canestri di Ivanovic (27) e Vitkovac (16), e vincendo poi comodamente la partita per 86-77.
Vittoria esterna per la Stella Rossa che sconfigge il Mega Vizura per 86-98. Partita che ha visto sempre in vantaggio la squadra di Belgrado grazie al dominio nel pitturato da parte di Blazic (17) e Lazic (22). Per il Mega Vizura invece non bastano i 22 punti di Jokic e i 17 di Micic.

Colpo esterno anche per l’MZT Skopje, che sconfigge in rimonta l’Igokea per 65-79. L’Igokea ha condotto in vantaggio la prima metà di gara grazie ai Gordic (18), chiudendo sul 38-30 al 20′, ma la formazione macedone piazza un parziale di 10-0 e trova il vantaggio con il canestro di Cvetkovic  fino a vincere la partita grazie ai punti nell’area di Marinkovic e Sinovec.

Partita senza storia quella giocata a Novo Mesto tra il Krka e lo Siroki, dove i padroni di casa si sono imposti per 94-67, chiudendo la partita nei primi 10 minuti. Per il Krka si registrano le buone prestazioni di Buljan (20) e Klobucar (17), mentre per lo Siroki non bastano Buva (22 punti e 10 rimbalzi) e Jones (14).

Partizan Belgrado 82-70 Radnicki Kragujevac
Partizan: Kinsey 19, Tepic 17, Lauvernge 16
Radnicki: Lesic 14, Mladan 13, Marinovic 12

KK Zadar 59-53 Cibona Zagabria
KK Zadar: Lyons 17, Sobin 10, Ivanov 8
Cibona: Saric 18, Blassingame 12, Siriscevic 11

Cedevita Zagabria 75-60 Olimpija Lubiana
Cedevita: Bilan 19, Smith 14, Nurkic 14
Olimpija: Omic 20 +10r, Muric 18, Rupnik 6

Buducnost Podgorica 86-77 Szolnoki Olay
Buducnost: Ivanovic 27, Vitkovac 16, Popovic 13
Szolnoki: Holiday 16, Simon 11, Milosevic 11

Mega Vizura Smedrevo 86-98 Stella Rossa Belgrado
Mega Vizura: Jokic 22, Micic 17, Velickovic 15
Stella Rossa: Lazic 22, Blazic 17, Nelson 15

Igokea Aleksandrovac 65-79 MZT Skopje
Igokea: Gordic 18, Bunic 12, Gipson 9
MZT: Cvetkovic 13, Marinkovic 11, Sinovec 10

Krka Novo Mesto 94-67 Siroki Brijeg
Krka: Buljan 20, Klobucar 17, Muric 13
Siroki: Buva 22 +14r, Jones 14, Opacak 12

Classifica dopo 22 giornate:

1) Stella Rossa 36 (W 18-4 L)
2) Cedevita 34 (W 17-5 L)
3) Partizan 30 (W 15-7 L)
4) Cibona 28 (W 14-8 L)
5) Buducnost 28 (W 14-8 L)
6) Igokea 24 (W 12-10 L)
7) MZT Skopje 22 (W 11-11 L)
8) Krka 20 (W 10-12 L)
9) Mega Vizura 18 (W 9-13 L)
10) Lubiana 16 (W 8-14 L)
11) Radnicki 16 (W 8-14 L)
12) Szolnoki Olay 14 (W 7-15 L)
13) KK Zadar 12 (W 6-16 L)
14) Siroki 10 (W 5-17 L)