ABA, 9^ giornata: Il Cedevita vince a Lubiana, bene Cibona, Stella Rossa e Partizan

0
kurir-info.rs

 

Vince ancora il Cibona, battendo il KK Zadar per 91-74, in una partita che ha visto un equilibrio tra le due squadre per i primi 20 minuti. Il KK Zadar chiude in vantaggio la prima metà di partita grazie al canestro sulla sirena di Lawrence, ma nella seconda metà della partita, si svegliano Saric e Janning che portano alla vittoria il Cibona, che torna in corsa per un posto alla Final 4.
Torna alla vittoria l’MZT Skopje, che sconfigge l’Igokea per 90-85. Parte meglio la squadra ospite, che guidata da l’ex Roma Nemanja Gordic, si porta avanti dopo 10 minuti, ma nel secondo quarto la squadra macedone rimonta e supera l’Igokea grazie ai canestri di Sinovec e Lucic. Dopo un secondo quarto che ha visto l’MZT sopra di 5 punti, l’Igokea recupera con Gipson, toccando il -3 (63-60 al 27′), ma l’MZT è brava a gestire il vantaggio fino al 40′.
Perde in casa l’Olimpija Lubiana che cede dopo un overtime nei confronti del Cedevita Zagabria. Lubiana ha dominato i primi 20 minuti della partita, grazie alle conclusioni andate a segno di Salin e Gailius, portandosi sul 31-25 alla fine del secondo quarto. Nel terzo quarto il Cedevita incomincia alla rimonta con i canestri del centro Bilan (19 punti) per poi impattare fino al 69 pari al 40′ con Zubcic. Nell’overtime sale in cattedra Smith, che con una tripla a pochi secondi dalla fine regala la vittoria alla squadra di Repesa.
Devastante vittoria del Partizan nella trasferta a Kragujevac, dove ha sconfitto per 66-92 il Radnicki in una partita che ha visto la squadra di Belgrado padrona della partita per tutti  i 40 minuti. Partita già decisa dopo il primo quarto dove il Partizan chiude in vantaggio di 12 punti, per poi arrivare al +20 al 19′ grazie alle conclusioni andate a segno da parte di Bogdanovic e Lauvernge. Per il Radnicki non c’è niente da fare, nonostante Dimic e Lesic provino a diminuire lo scarto tra le due formazioni. Il Partizan tocca perfino il +28 al 38′, per poi vincere la partita sul +26 (66-92).
Vittoria esterna per il Krka che sconfigge in Bosnia lo Siroki per 63-68. Parte meglio la squadra ospite che, guidata da Booker, chiude in vantaggio il primo quarto, ma nel quarto successivo il Krka segna solo 6 punti, facendosi cosi superare dallo Siroki. Terzo quarto che ha visto lo Siroki sul + 6 (34-28), per poi vedere il Krka piazzare un parziale di 12-19 che li riporta in vantaggio al 30′, per poi vincere la partita 63-68 grazie ai canestri di Booker e Klobucar.
Vince in trasferta anche il Buducnost sconfiggendo in Ungheria lo Szolnoki Olay. Le due squadre sono state sempre a contatto nei primi 20 minuti, ma nei due quarti successivi, un incredibili Mihailovic, autore di 23 punti, porta il Buducnost avanti nel terzo quarto (51-66). Nell’ultimo quarto Warren (21 punti) porta la squadra ungherese sul -7, ma il Buducnost riesce a comunque a portarsi a casa la vittoria.
Vince ancora la Stella Rossa nel posticipo della nona giornata, battendo il Mega Vizura per 86-78. Parte forte la squadra di Belgrado, guidata dalle triple di Schilb (23 punti, 12 solo nel primo quarto), che chiude in vantaggio il primo quarto (29-21), per poi aumentare il distacco al 20′ grazie ai canestri di Mitrovic (50-39). Nel terzo quarto il Mega Vizura si riporta sotto di 5 punti grazie a Varda e Radovic (66-61 al 38′) ma negli ultimi 10 minuti i canestri di Katic e Blazic riescono a dare la vittoria alla Stella Rossa.

Cibona Zagabria – KK Zadar 91-74 (18-14; 39-40; 65-57)
Cibona: Janning 22, Strawberry 15, Saric 14
KK Zadar: Lawrence 17, Dijan 11, Car 9

MZT Skopje – Igokea Aleksandrovac 90-85 (23-24; 50-45; 67-65)
MZT: Sinovec 18, Lucic 17, Gecevski 17
Igokea: Gordic 19, Gipson 16, Jorovic 14

Olimpija Lubiana – Cedevita Zagabria 69-71 dts (14-13; 31-25; 45-42; 59-59)
Olimpija: Salin 18; Gailius 14, Stephenson 11
Cedevita: Bilan 19, Smith 13, Zubcic 10

Radnicki Kragujevac – Partizan Belgrado 66-92 (13-25; 27-45; 40-65)
Radnicki: Dimic 13, Lesic 13, Yarou 10
Partizan: Bogdanovic 22, Lauvernge 17, Milosavljevic 14

Siroki Brijeg – Krka Novo Mesto 63-68 (15-22; 34-28; 46-47)
Siroki: Buva 19, Jones 12, Rikic 8
Krka: Booker 16, Klobucar 11, Lapornik 10

Szolnoki Olay – Buducnost Podgorica 75-84 (15-18; 33-37; 51-66)
Szolnoki: Warren 21, Vojvoda 13, Oliver 12
Buducnost: Mihailovic 23, Capin 13, Ivanovic 12

Stella Rossa Belgrado – Mega Vizura Krusevac 86-78 (29-21; 50-39; 70-61)
Stella Rossa: Schilb 23, Mitrovic 14, Blazic 12
Mega Vizura: Radovic 16, Dangubic 16, Varda 14

Classifica dopo 9 giornate:

1) Cedevita 14 (W 7-2 L)
2) Stella Rossa 14 (W 7-2 L)
3) Partizan 14 (W 7-2 L)
4) Buducnost 12 (W 6-3 L)
5) Cibona 12 (W 6-3 L)
6) Igokea 10 (W 5-4 L)
7) Mega Vizura 8 (W 4-5 L)
8) Krka 8 (W 4-5 L)
9) MZT Skopje 8 (W 4-5 L)
10) Szolnoki Olay 6 (W 3-6 L)
11) Radnicki 6 (W 3-6 L)
12) KK Zadar 6 (W 3-6 L)
13) Siroki 4 (W 2-7 L)
14) Lubiana 2 (W 2-7 L)