ABA League, 14ª giornata: passo falso dell’Olimpija, bene Budućnost e Partizan

ABA League, 14ª giornata: passo falso dell’Olimpija, bene Budućnost e Partizan

Il riassunto dell’ultima giornata del campionato balcanico.

di Mitja Stefancic

La sorpresa della 14ª giornata di Lega adriatica sarebbe potuto essere il KK Primorska, ad un passo da una clamorosa vittoria interna contro la capolista Budućnost (75-78 il risultato finale per gli ospiti montenegrini). Alla fine a fare il colpaccio della giornata è stato invece l’Igokea in casa dell’Olimpija a Lubiana. Nella partita di domenica i draghi lubianesi hanno patito la prima sconfitta casalinga ad opera dei ragazzi guidati da Dragan Bajić, tra cui si sono distinti l’ex canturino, varesino e reyerimo Mike Green (15 punti e 11 assist) e Sava Lešić (27 punti e 8 rimbalzi).

Un’importante sfida tra le squadre che sono in lotta per non retrocedere si è giocata a Zara. I padroni di casa del KK Zadar sono riusciti a prevalere sui giovani talenti del Mega Bemax con il risultato di 106-100, grazie anche ad uno strepitoso ultimo quarto durante il quale la squadra di Danijel Jusup ha messo a referto ben 40 punti. Tra i padroni di casa è stato particolarmente ispirato Domagoj Vuković con 28 punti e 13 assist. Per gli ospiti è salito nuovamente in cattedra il giovane Marko Simonović (classe ’99), che ha segnato 23 punti e recuperato 12 rimbalzi, dimostrandosi uno dei talenti più in forma del campionato.

Nelle rimanenti partite sono usciti vittoriosi il Partizan, l’FMP e la Stella Rossa rispettivamente contro Mornar, Cibona e Krka. Per la Stella Rossa è arrivata l’attesa doccia fredda, dato che – come ci si aspettava – ha perso a tavolino la gara che ha precedentemente disertato contro il Budućnost a Podgorica, perdendo anche il punto simbolico per non essere nemmeno scesa in campo. La squadra serba è stata nella circostanza altresì sanzionata con 20 mila euro di multa.

In classifica rimangono al comando Budućnost e Partizan con 25 punti, seguono Olimpija con 24 ed FMP con 23 punti, a seguire le altre. Di seguito la classifica completa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy