ABA League, Finale: Jenkins mattatore, la Stella Rossa fa suo il primo atto

0
Getty Images

STELLA ROSSA BELGRADO – KK CEDEVITA ZAGABRIA 81 – 66 (serie 1-0)

Il primo atto della serie finale della ABA League va alla Stella Rossa: la squadra di Radonjic è stata protagonista di una clamorosa rimonta guidata dall’ex Milano Charles Jenkins, quasi infallibile da oltre l’arco dei tre punti (4/6) e MVP della partita.

Il Cedevita, senza l’allenatore Mrsic squalificato, è partito a razzo nella gara, sulle ali dell’entusiasmo è arrivato a condurre per 26-11. La Stella Rossa, ancora sotto shock dopo la sconfitta contro il Darussafaka Dogus che ha chiuso anticipatamente la stagione di EuroLega dei serbi, ha patito la maggiore aggressività degli avversari. Ma, spinta da un pubblico molto caldo, la squadra di Radonjic ha ridotto passo dopo passo il gap di ritardo con gli avversari, arrivando a condurre già prima dell’intervallo, in una prima metà di gara molto equilibrata e gradevole.

Nel secondo tempo, i padroni di casa hanno fatto valere la maggiore esperienza e hanno sfruttato una grande serata al tiro da oltre l’arco per dilatare sempre più il margine di vantaggio. La tripla di Guduric, per il +13 nell’ultimo parziale ha piegato definitivamente la resistenza del Cedevita, incapace di reagire e di accorciare nel punteggio. Alla sirena finale il punteggio recitava 81-66 per Jenkins e compagni. Domani, il secondo atto della serie, sempre a Belgrado: per il Cedevita una immediata occasione per il pronto riscatto, per la Stella la possibilità di ipotecare il titolo.

TABELLINI:

STELLA ROSSA BELGRADO: Jenkins 20, Kuzmic 14

KK CEDEVITA ZAGABRIA: Tomas 14, Bilan 12