ABA Liga 2020/21 – Budućnost corsara in casa del Partizan in una partita tiratissima

A decidere il match clou della seconda giornata della Lega Adriatica la tripla di Danilo Nikolić allo scadere del secondo tempo supplementare, che ha così regalato la vittoria ai montenegrini. Il Partizan registra la seconda sconfitta casalinga in altrettante gare giocate.

di Mitja Stefancic

Strepitosa partita quella che sabato notte in quel di Belgrado ha visto contrapposte le squadre del Partizan e del Budućnost. Alla fine ci sono voluti ben due tempi supplementari per decidere a chi andrà la vittoria. Da questa pazzesca partita sono usciti sconfitti (ma di certo non a testa bassa) i padroni di casa sotto la guida di Vlado Šćepanović, mentre hanno gioito i ragazzi allenati da Dušan Mijović. Il risultato finale sul tabellone è stato di 99-101 e ha dunque premiato la squadra ospite che nel corso di tutta la gara è stata, stando alle statistiche, anche un pizzico più precisa al tiro.

La partita si è giocata punto a punto. Gli ospiti montenegrini sono stati avanti seppur solo di qualche punto per gran parte del match, ma nell’ultimo quarto i padroni di casa hanno messo la testa avanti per la prima volta (sino al massimo vantaggio di +6 sul 74-68 al 36° minuto) dopo aver inseguito gli ospiti per oltre 30 minuti di gioco. Il perfetto equilibrio tra le due compagini è durato sino al secondo tempo supplementare, alla fine del quale una tripla eccezionale di Danilo Nikolić su rimessa da gioco fermo ha deciso che i punti andranno al club di Podgorica, che anche in questa stagione figura tra i più accreditati per la conquista del titolo della Lega Adriatica.

Da notare che la tripla di Nikolić è arrivata a fil sirena in risposta alla precedente tripla messa a segno da Codi Miller McIntyre, che in un primo momento sembrava aver di fatto assegnato la vittoria alla squadra in maglia nera del Partizan… Questo è il bello del basket!

Partizan NIS – BUDUĆNOST VOLI 99-101 (parziali: 20-22, 21-24, 19-17, 18-15, 8-8, 13-15)

MVPs: Justin Cobbs (Budućnost) – 27 punti e 8 assist per una valutazione complessiva +30; e Danilo Nikolić, match-winner.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy