ABA Liga: chi potrà fermare il Partizan e la Stella Rossa?

0
Fonte: KK Krka/kosarka.si

La stagione 2021/22 sembra decisamente all’insegna dei due principali club di Belgrado. Tutto fa pensare alla sfida per il titolo tra la Stella Rossa e il Partizan – con le altre squadre a cercare di dar fastidio.

Il Partizan è imbattuto dopo 6 gare disputate. Nell’ultima giornata gli uomini di Obradović hanno vinto senza grossi problemi in trasferta sul campo del Borac Čačak (68-86 sul tabellone). Anche la Stella Rossa ha vinto in scioltezza: nel posticipo di stasera ha prevalso in casa sul Mega col risultato 81-76. Si tratta del quinto successo stagionale dei biancorossi, uno in meno rispetto ai principali contendenti in maglia bianconera.

In questa prima fase dell’ABA Liga sta giocando bene anche un’altro club serbo – l’FMP, che, alla pari del KK Crvena Zvezda, ha già inanellato 5 vittorie, dimostrandosi superiore al KK Zadar nell’ultimo match (83-76 per la compagine serba). Le altre squadre che potrebbero impensierire le due principali forze del campionato sono il Budućnost, che ieri tra le mura amiche ha superato il Mornar Bar (85-69); e, forse, il Cedevita Olimpija Lubiana, che è andato a vincere sull’ostico campo dell’Igokea (83-101 a favore degli sloveni).

Per quanto riguarda le prestazioni individuali, nella sesta giornata del campionato dell’ex Yugoslavia il più prolifico è stato Darko Bajo in maglia spalatina: nella vittoria di misura di Spalato ai danni del Cibona (77-76) è stato il più determinante della serata con 26 punti e 9 rimbalzi (+41 la valutazione complessiva). Altre prestazioni di grande rilievo sono state quelle dei due stranieri del Cedevita Olimpija – Jacob Pullen e Ejim Melvin – nella già menzionata vittoria in trasferta contro l’Igokea. Melvin ha messo a referto 22 punti, mentre Pullen ai 19 punti ha aggiunto 7 assist.

Infine non si può non menzionare l’ottima prestazione di Rok Stipčević: con la maglia del Krka Novo Mesto sta giocando ad alti livelli. Nell’ultimo trionfo casalingo contro il SC Derby il playmaker che in passato ha giocato per diverse stagioni nel massimo campionato italiano ha stavolta messo a referto 22 punti e dispensato 8 assist ai compagni di squadra (valutazione complessiva +24). Niente male, Rok!