ABA Liga, il Cibona espugna Zara e manda un segnale ai competitors

0
Fonte: ABA Liga 2021/22

Il confronto tutto croato tra Zara e Zagabria ha aperto la terza giornata della Lega Adriatica 2021/22. In attesa delle rimamenti partite, il Cibona ha espugnato – seppur di misura – il campo dalmata. Il risultato finale (67-68 sul tabellone) ha dato ragione agli ospiti, appunto, che in questo inizio di campionato sembrano voler mandare un segnale forte e chiaro al Partizan, al Buducnost, alla Stella Rossa e alle altre società che sono attrezzate per arrivare sino in fondo alla competizione.

Nel corso del match il KK Zadar ha condotto anche per 9 punti sul parziale 48-39, ma ha poi sprecato il vantaggio, cedendo il passo a Prkačin e compagni. Se da un lato il giovane talento del Cibona è risultato il più prolifico con 12 punti realizzati, dall’altro lato Uroš Luković ha fatto anche meglio, mettendo 16 punti a referto per la compagine zaratina.

Per Zagabria si tratta dunque del terzo risultato positivo su altrettante partite. Viceversa, la squadra di Zara è ancora a secco di vittorie e proverà a rifarsi già alla prossima occasione.

KK Zadar – KK Cibona 67-68 (Palasport “Krešimir Ćosić”, 500 spettatori)

Tra qualche ora si affronteranno il Mornar e il Borac (alle 17:00) e poi ancora il Partizan ed il neopromosso Studentski centar (alle 19:00). Domani e lunedì sono invece in programma le seguenti gare:

Mega Basket – Krka

Budućnost – Spalato

Igokea – Stella Rossa Cedevita Olimpija – FMP (posticipo del lunedì, con inizio alle 18:00).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here