ACB Liga Endesa, 13ª giornata: Real Madrid schiacciasassi. Un super Avramovic lancia l’Estudiantes

Vincono Tenerife, Valencia, Barcelona e Unicaja. Gran Canaria sempre più in crisi.

di Marta Bollini

ACB Liga Endesa che vede proseguire il cammino trionfale del Real Madrid, il quale non conosce la parola sconfitta. Ottima prestazione per l’ex Varese Avramovic che trascina il suo Estudiantes alla vittoria esterna.

 

IBEROSTAR TENERIFE-MONBUS OBRADOIRO 107-62 Undicesima vittoria in dodici partite per Tenerife che si conferma rivelazione della stagione di Liga Endesa. Nell’anticipo del sabato i padroni di casa si sbarazzano agevolmente di Obradoiro grazie ad un’ottima efficienza offensiva (70% complessivo dal campo) e alla solidità in difesa. Leader del match il solito duo Huertas (14 punti e 9 assist) – Shermadini (18 punti, 6 rimbalzi e 27 di valutazione).

CLUB JOVENTUT BADALONA-CASADEMONT ZARAGOZA 88-81 Successo sofferto per i catalani che non giocano una buona partita ma, grazie ad uno stratosferico Lopez-Asrostegui, battono Zaragoza ancora a secco di vittorie dall’arrivo di Sergio Hernandez. Vitale un 17-2 nel quarto finale. L’ala dei verdinergros è l’MVP indiscusso del match con 28 punti (6/7 da tre), 9 rimbalzi e 39 di valutazione.

URBAS FUENLABRADA-VALENCIA BASKET 61-68 Secondo successo consecutivo in ACB per i taronja che, dopo la vittoria al Palau di martedì, si rilanciano in classifica alla caccia di un posto per accedere alla Copa del Rey. Decisivo il terzo quarto da 6-22 con un Kalinic protagonista autore di 12 punti. Per coach Ponsarnau tanto turnover in vista del doppio turno di Eurolega, in un mese che vedrà i valenciani impegnati in 12 partite in 29 giorni.

MORABANC ANDORRA-COOSUR REAL BETIS 72-55 Debutto amaro per coach Plaza alla guida del Real Betis, nettamente battuto da Andorra. Quarta vittoria consecutiva per i pirenaici dopo la sosta obbligata dal focolaio di coronavirus che aveva colpito il roster. Miglior realizzatore  Pauli con 15 punti.

RETABET BILBAO-MOVISTAR ESTUDIANTES 77-78 Un canestro da rimbalzo offensivo di Arteaga a un secondo e mezzo dalla sirena regala ai madrileni un’importante successo al Miribilla. Si interrompe così la striscia negativa dell’Estudiantes mentre per i baschi è ancora notte fonda (2 vittorie e 10 sconfitte). MVP l’ex Varese Avramovic con 26 punti, 4 assist, 11 falli subiti e 35 di valutazione.

UNICAJA-UCAM MURCIA 102-81 Quinta vittoria consecutiva e settimo successo in otto partite per gli andalusi che confermano il loro ottimo momento. Nonostante le assenze di Nzosa e Bouteille i padroni di casa si impongono nettamente contro Murcia consolidando un posto nelle prime otto. Cinque uomini in doppia cifra per Malaga: Thompson (10), Alonso (18), Waczynski (16), Suarez (13) e Mekel (10).

TD SYSTEM BASKONIA-ACUNSA GBC 83-71 Gli uomini di Ivanovic si aggiudicano il derby basco contro la formazione di Donostia. I padroni di casa resistono per oltre due quarti prima di cadere nell’ultimo periodo (24-17). Trascinatore Pierria Henry con 21 punti, 5 assist e 25 di valutazione. Per Polonara un’altra buona prestazione da 8 punti, 9 rimbalzi e 18 di valutazione in 23’ sul parquet.

SAN PABLO BURGOS-REAL MADRID 60-74 Prosegue il cammino perfetto dei blancos che superano a domicilio Burgos grazie ad un decisivo terzo quarto (12-22). Gli uomini di Laso passano in un campo difficile come il Coliseum approfittando della brutta serata dei padroni di casa al tiro da tre (7/38) che sancisce la seconda peggior prestazione offensiva della stagione. Ottima prova corale dei madrileni che stanno “mascherando” ottimamente l’assenza di Campazzo. Da sottolineare il salto di qualità di Laprovittola.

BARCA-HERBALIFE GRAN CANARIA 91-63 Decima sconfitta per i canari e decima vittoria blaugrana nel match che chiude la quattordicesima giornata. Partita senza storia con i catalani già in vantaggio 53-30 all’intervallo. Ottima prova corale per gli uomini di Jasikevicius (12 uomini a referto) per dimenticare la sconfitta rimediata martedì contro Valencia e consolidare il terzo posto in classifica. Gran Canaria conferma il momento nero e resta penultima insieme a Zaragoza, Bilbao e Real Betis.

 

CLASSIFICA ACB LIGA ENDESA:

  1. REAL MADRID 13-0
  2. IBEROSTAR TENERIFE 11-1
  3. BARCA 10-3
  4. TD SYSTEM BASKONIA 9-4
  5. CLUB JOVENTUT BADALONA 8-3
  6. UNICAJA 8-4
  7. SAN PABLO BURGOS 8-4
  8. MORABANC ANDORRA 6-4
  9. VALENCIA BASKET 6-6
  10. UCAM MURCIA 6-6
  11. BAXI MANRESA 6-6
  12. MONBUS OBRADOIRO 5-7
  13. MOVISTAR ESTUDIANTES 5-8
  14. URBAS FUENLABRADA 4-8
  15. RETABET BILBAO 2-10
  16. CASADEMONT ZARAGOZA 2-10
  17. COOSUR REAL BETIS 2-10
  18. HERBALIFE GRAN CANARIA 2-10
  19. ACUNSA GBC 1-10

 

RECUPERI:

Venerdì 11 dicembre: MoraBanc Andorra-Casademont Zaragoza (giornata 9)

Domenica 14 dicembre: Acunsa GCB-MoraBanc Andorra (giornata10)

 

PROSSIMO TURNO ACB LIGA ENDESA (giornata 14)

Mercoledì 9 dicembre: UCAM Murcia-Acunsa GBC

Sabato 12 dicembre: BAXI Manresa-Club Joventut Badalona, Iberostar Tenerife-San Pablo Burgos, Coosur Real Betis-TD System Baskonia

Domenica 13 dicembre: Movistar Estudiantes-Valencia Basket, Casademont Zaragoza-RetaBet Bilbao, Real Madrid-Unicaja, Herbalife Gran Canaria-Urbas Fuenlabrada, Monbus Obradoiro-Barca

 

Clicca qui per i precedenti recap di ACB Liga Endesa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy