ACB Liga Endesa – 15ᵃ giornata: l’Unicaja non si ferma più! Madrid a valanga su Badalona, Valencia cade a La Fonteta

0

Giornata XV di ACB Liga Endesa che accompagna al Natale con quattro squadre che si sono “portate avanti” con gli anticipi di 10 giorni fa per il fitto calendario di EuroLega. La sorpresa più grande si era registrata proprio in uno di questi, con il Barça arresosi al Palau nel derby con Manresa. Venendo invece all’attualità si segnala un Unicaja inarrestabile, vincente anche a Murcia. Valencia paga la fatica del doppio turno europeo perdendo in casa con una Granada in ripresa. Niente segni di affaticamento invece per il Madrid che annichilisce – toccato anche il +36 – Badalona a domicilio. Il derbi galiziano che chiude la giornata vede Obradoiro violare le mura di Lugo.Grande attesa per le sfide di alta classifica previste tra Natale e capodanno: Unicaja-Barça il 27 Dicembre e Real Madrid-Valencia per chiudere l’anno solare (31 Dicembre, ore 12:30).

ANTICIPI del 12-13 Dicembre (Baskonia e Barça impegnate in EuroLega Venerdì 22 Dicembre) 

KOSNER BASKONIA 94 – 82 ZUNDER PALENCIA (37-43)

Tutto facile per i baschi contro il fanalino di coda Palencia.  Gli ospiti rimangono a contatto fino a. Metà gara ma poi sono trafitti dai dardi di Howard (19) e Marinkovic (17)

FC BARCELLONA 82 – 83 BAXI MANRESA (36-39)

Settimana orribile del Barça che perde 4 gare consecutive tra Liga ed EuroLega, cadendo al Palau anche nel derby con Manresa. Fatale agli uomini di Grimau un parziale da 0-6 negli ultimi 2 minuti. Non bastano i 17 di Brizuela ed i 12 di Laprovittola per arginare una BAXI che manda 5 uomini in doppia cifra.

—————

SURNE BILBAO 80 – 74 BASQUET GIRONA (34-40)

Bilbao soffre, scivolando fino al -12 verso metà gara, ma supera Girona con un gran secondo tempo. Altra sconfitta per i catalani che dopo il grande avvio di stagione stanno faticando e sono scivolati al 12° posto. Decisivo per i baschi il controllo del pitturato (36-26) e l’apporto della panchina (38 punti contro i soli 14 degli avversari).  MVP Renfroe con 20 punti e 7 assist per 28 di valutazione.

MORABANC ANDORRA 77 – 98 DREAMLAND GRAN CANARIA (33-51)

Dopo la gara persa di un soffio a La Fonteta, Andorra cade tanto pesantemente quanto inaspettatamente nel fortino del Principato contro un Gran Canaria in stato di grazia. Il match è già virtualmente chiuso all’intervallo dall’autorevole +18 ospite. Gli Amarillo toccano anche il +27 sospinti dalle ottime percentuali dal campo (35-69, 51%) e dai “ventellisti” Brussino (27 con 6/14 da tre), Happ (doppia-doppia da 20 con 10/11 da due e 10 rimbalzi) e Shurna (21 con 6/7 dalla lunga distanza).

LENOVO TENERIFE 64 – 70 CASADEMONT SARAGOZZA (41-27)

Gli aragonesi escono alla distanza e si impongono anche al Santiago Martin di Tenerife,  sommando la quarta vittoria consecutiva; ora la Copa del Rey si trova ad una sola vittoria di distanza, mentre la zona retrocessione continua ad allontanarsi. Grandi rimpianti per gli aurinegro che hanno condotto per 30’ toccando anche il +20. MVP di serata l’ex Venezia Watt che ha guidato i suoi con energia e 20 punti, 6 rimbalzi, una stoppata e 3 schiacciate.

UCAM MURCIA 65 – 88 UNICAJA MÁLAGA (27-44)

Prova d’autorità per l’Unicaja che sbanca senza difficoltà il sempre ostico campo della sorpresa Murcia (alla terza sconfitta nelle ultime quattro gare e priva di Simon Birgander, infortunatosi contro il Valencia). Gli andalusi non perdono dalla quarta giornata e si godono il secondo posto solitario alle spalle del Real. In mostra le consuete caratteristiche degli uomini di Ibon Navarro:  grande fisicità (29-45 a rimbalzo), gioco corale (21 assist e 5 uomini in doppia cifra con Perry, 15, in particolare evidenza) ed una difesa sempre attenta a concedere poco (13 perse e 38% dal campo per l’UCAM).

VALENCIA BASKET 75 – 81 COVIRAN GRANADA (35-37)

Granada conferma la propria crescita e, sbancando La Fonteta, mette a segno il quarto successo nelle ultime sei gare disputate dopo averne totalizzato solamente uno nelle 9 precedenti. Agli uomini di Mumbrù, affaticati dal doppio turno di EuroLega che li ha visti trionfare Giovedì contro la Virtus Bologna, non basta un Sontuoso Davies da 22+6. Gli andalusi toccano anche il +14, capitalizzando le tante perse (19) dei taronja e mandando ben 6 uomini in doppia cifra: Felicio il più prolifico con 16, Rousselle MVP con 12, 7 assist e 5 rubate.

JOVENTUT BADALONA 73 – 101 REAL MADRID (35-53)

I blancos sbrigano senza difficoltà anche la pratica Badalona e proseguono nel cammino al vertice della ACB. La Penya era in serie aperta di 3 vittorie in Liga, ma il match con i madrileni è durato poco più di un quarto: la partenza bruciante sul fronte offensivo degli ospiti non lascia scampo agli uomini di Duran, che all’intervallo vedono già un perentorio -18 sul tabellone. Il Madrid tocca anche quota +36 e domina in tutte le voci statistiche grazie ad un grande giro palla; 26 assist di squadra – solo 9 perse – e tutti gli uomini a segno. MVP Musa con 15 punti ed il 60% dal campo.

RIO BREOGAN LUGO 88 – 90 MONBUS OBRADOIRO (40-46)

Obradoiro viola le mura di Lugo e conquista il derby galiziano. Gli ospiti sono in vantaggio per quasi tutto l’incontro (quasi 38’) ma subiscono a più riprese le ondate dei padroni di casa, che però una volta richiuso il gap non riescono a portarsi in vantaggio. La formazione di Santiago de Compostela vince grazie alla miglior distribuzione delle responsabilità offensive (5 uomini in doppia cifra contro i 2 dei padroni di casa) in un match caratterizzato da notevole fisicità: 51 falli e ben 61 liberi tentati in totale. MVP l’ex Varese Scrubb con 18 punti (5/7 dal campo, 7/8 a gioco fermo) 4 rimbalzi ed un recupero.

Clicca <QUI> per la classifica aggiornata in tempo reale.

PROSSIMO TURNO (giornata XVI)

Mercoledì 27 Dicembre 2023

  • Ore 21:00
    • Unicaja Malaga – FC Barcellona

Giovedì 28 Dicembre 2023

  • ore 20:30
    • Coviran Granada – Lenovo Tenerife
    • Casademont Saragozza – MoraBanc Andorra

Venerdì 29 Dicembre 2023

  • Ore 20:30
    • Monbus Obradoiro – UCAM Murcia
    • BAXI Manresa – Joventut Badalona

Sabato 30 Dicembre 2023

  • Ore 18:00
    • Zunder Palencia – Surne Bilbao
  • Ore 20:45
    • Basquet Girona – Kosner Baskonia
    • Dreamland Gran Canaria – Rio Breogan Lugo

Domenica 31 Dicembre 2023

  • Ore 12:30
    • Real Madrid – Valencia Basket